La vera storia di Ron: nome vero, età, compagna, figli e lavoro

Il nome Ron, oggi ha ancora un forte eco nel panorama musicale. Cantante, musicista e cantautore, è stato definito uno dei poeti-menestrelli negli anni tra il 1980 fine 2000. L’uomo non è certo sparito dalle scene, anche se oggi, a 69 anni, poiché è nato nel 1953, ha ridotto la sua attività lavorativa.

Negli anni dell’apice del successo ha collaborato con tanti altri artisti e sono nati moltissimi pettegolezzi sulla sua vita privata. Il vero nome di Ron è Rosalino Cellamare. Nato a Dorno, vicino Garlasco.

Vita privata di Ron, il mistero e i sospetti

Quello che interessa dei Vip, oltre i successi e i motivi che li hanno portati a preferire la carriera sotto i riflettori, è la vita privata. Ron è stato spesso oggetto di sospetti, critiche e di polemiche perché non si è mai sposato e non ha mai avuto dei figli. Ci sono stati dei flirt o meglio degli articoli che hanno parlato di amori con bellissime veline, modelle e soubrette, puntualmente smentiti.

L’uomo è stato sempre tanto riservato e, nonostante l’aria da bello è dannato, si è pensato, in più occasioni, che fosse gay. Lui non lo ha mai confermato e francamente, se questo è il suo orientamento sessuale, che vuole mantenere privato, ne ha tutto il diritto.

Nelle ultime interviste, molti giornalisti della cronaca rosa, sperando di fare lo scoop, hanno diretto le domande sul perché di questa sua scelta, cioè di non sposarsi e di non avere una compagna. Il cantante è riuscito e riesce facilmente a glissare o cambiare discorso.

La sua collaborazione con Lucio Dalla, omosessuale che non ha mai confermato del tutto questo pettegolezzo, se non qualche anno prima della sua morte per infarto, hanno alimentato il sospetto che tra i due ci fosse una relazione e che Ron, Rosalino Cellamare, fosse gay.

Leggi anche: Come sta Alain Delon: il figlio Anthony confessa tutta la verità

La carriera professionale del noto cantante

L’uomo, in più occasioni, ha fatto intendere che lui ha deciso di sposare la sua carriera. Nato come cantautore e cantante, ha collaborato con tantissimi grandi artisti. Attenti al lupo e Piazza Grande sono canzoni scritte a lui e cedute a Lucio Dalla.

Leggi anche: Non solo Gigi Buffon: tutti gli ex Vip di Alena Seredova

Troviamo tantissimi successi, alcuni da lui stesso interpretati. Nel 1996 vinse il festival di Sanremo con il testo “Vorrei incontrarti fra cent’anni”. Qui era in coppia con una sua collega, Tosca.

Ha inciso oltre 41 album e sarebbe difficile riuscire a fare una scaletta di tutte le canzoni che hanno segnato i suoi successi. Tuttavia non è solo un cantante e cantautore, che non è da poco, nella sua lunga carriera ha svolto anche il ruolo di attore.