Dove si trova in realtà il convitto de Il Collegio 7

Il Collegio è il docu reality che tenta di riportare sulla buona strada dei ragazzi che non hanno il senso di disciplina. Siamo giunti alle settima edizione e il successo è incredibile. In molti si chiedono dove si trova nella realtà il convitto in cui si svolge la narrazione. Scopriamolo insieme.

Il Collegio 7, l’ultima puntata

Questa sera, martedì 29 novembre 2022, su Rai2 andrà in onda l‘ultima puntata del docu reality Il Collegio. Per i ragazzi di questa settima edizione si sta avvicinando la fine dell’anno scolastico e gli esami sono ormai alle porte. I giovani che sono stati catapultati nel 1958 sono in attesa del verdetto finale ed emozioni e sentimenti cominciano a farsi sentire.

La mole di lavoro è davvero intensa e nessuna materia può e deve essere trascurata. Molti dei giovani protagonisti verranno sopraffatti dall’ansia e cercheranno di ribellarsi tanto che i professori non saranno in grado di gestirli. Per questo motivo, non tutti riusciranno ad ottenere il diploma.

Ma il collegio non è stata un’opportunità a livello scolastico, ma un rifugio in cui sono nati amori e grandi amicizie e i ragazzi si troveranno a fare un bilancio della situazione globale. Qualcuno non potrà gioire poiché non riuscirà a superare lo scritto e di conseguenza non potrà accedere all’orale degli esami finali.

Terminata la stagione e abbandonato gli anni Cinquanta, i ragazzi potranno spogliarsi da quegli abiti e potranno tornare a casa e alla vita di tutti i giorni. Saranno riusciti comunque a capire qualcosa di sé e a cambiare modo di approcciarsi alla realtà?

Dove è stato girato Il Collegio 7?

Le prime quattro edizioni del docu reality Il Collegio sono state registrate in provincia di Bergamo, ma per le ultime è stata scelta un’altra location. Stiamo infatti parlando della provincia di Frosinone, nel Lazio. Per la precisione è stato scelto un convitto presente ad Anagni, la città che in molti la conoscono come la “città dei Papi”.

In questa meravigliosa terra, oltre ad essere luogo di nascita di ben quattro pontefici, è stata per lungo tempo residenza papale. Le riprese quindi sono state registrate presso il Convitto Nazionale Regina Margherita, sito alle porte della città e nel centro storico. Anche le lezioni degli studenti si sono svolte al suo interno.

Il convitto è una struttura che risale al 1980 e il suo nome lo si deve alla Regina Margherita, consorte di Re Umberto I. Fu proprio la donna ad impegnarsi nella raccolta dei fondi utili per convertire il convitto. Infatti, dapprima era un convento domenicano risalente al XII Secolo e di San Giacomo.

Leggi anche: Il Collegio, perché Nino Frassica ha preso il posto di Giancarlo Magalli

I convitti di quel tempo avevano una funzione: offrivano la possibilità a tutti i bambini e ragazzi, indistintamente dalla classe sociale, di frequentare la scuola fino alle scuole superiori. Ad oggi, il convitto viene impiegato con il medesimo scopo.

Leggi anche: Chi è il Governante de Il Collegio: nome, moglie, lavoro vero e vita privata

Sono molti i ragazzi che lo frequentano e chiaramente le riprese del programma televisivo sono state registrate nel periodo estivo. Il plesso è formato da quattro piani, di cui l’ultimo è un seminterrato.