Pizza Scialapopolo: la Ricetta della Pizza Rustica Napoletana by Gianfranco Iervolino

Foto by ultimenotizieflash

A Napoli la pizza rustica è uno dei simboli della cucina locale. Conoscete la pizza scialapopolo?

Si tratta appunto di una pizza rustica che viene chiamata così in dialetto partenopeo perchè va a “divertire e scialare tutti”.

Infatti, gli ingredienti al suo interno fanno godere il palato di tutto il popolo napoletano, e ci si augura, anche del resto delle persone.

Vaccini: in Campania De Luca vieta Astrazeneca ai giovani

Il presidente della Campania Vincenzo De Luca ha annunciato che nella nostra regione a nessun giovane o ad alcuna persona sotto i 60 anni...

Lo chef pizzaiolo Gianfranco Iervolino, volto noto in tv per la partecipazione al programma Rai Detto Fatto, ha proposto la sua versione della pizza scialapopolo.

Vediamo la ricetta completa che è apparsa in televisione qualche tempo fa.

Tenete presente che per un migliore riuscita, lo chef suggerisce di far riposare l’impasto almeno per una notte, per cui potete anche farlo il giorno precedente.

Pizza Scialapopolo di Gianfranco Iervolino: la Ricetta della Pizza Rustica Napoletana

Ingredienti per la pasta rustica

300 g farina 00, 100 ml latte, 30 ml olio di semi di arachidi, 1 uovo, 6 g lievito di birra, 5 g sale.

Ingredienti per il ripieno

3 melanzane, 400 g polpa di pomodoro, 300 g provola affumicata, 200 g salsiccia, 50 g grana grattugiato, 1 mazzetto di basilico, 1 spicchio d’aglio, olio evo.

Preparazione della pasta rustica

Inserite il latte tiepido in una ciotolo, aggiungete il lievito e scioglietelo.

Unite poi l’olio e l’uovo, ancora il sale e mescolate sempre.

Poco per volta incorporate la farina, mescolando con la forchetta.

Trasferite tutto su un piano di lavoro infarinato ben bene e lavorate la pasta per circa 10 minuti.

Alla fine, formerete una palla che metterete in una ciotola chiusa con pellicola.

Lasciate lievitare in frigorifero per una notte intera.

Il giorno dopo, lavorate ancora la pasta velocemente e lasciate riposare ancora per 3 ore.

Preparazione del ripieno

Prendete la melanzana e tagliatela a tocchetti.

Inserite i tocchetti in una ciotola, con del sale e lasciate che spurghino per circa 30 minuti.

Dopo, strizzate, così da eliminare l’acqua di vegetazione.

In una padella rosolate le melanzane con 5-6 cucchiai di olio extravergine, per 5 minuti circa.

A parte, fate il sugo di pomodoro con aglio e basilico, semplice.

Dividete a questo punto l’impasto in due parti, e stendetelo, così da ottenere due dischi.

Inserite uno di dischi all’interno di una teglia da forno, ben unta di olio.

Mettete sul disco il sugo di pomodoro, le melanzane, il formaggio e la salsiccia che avrete sbriciolato tolta la pellicola.

Chiudete con l’altro disco di pasta, sigillate bene.

Lasciate lievitare per ancora 1 oretta, e poi cuocete in forno a 180 gradi per 30 minuti circa.

Buon appetito con la pizza scialapopolo di Gianfranco Iervolino!

Fonte: Ricetteintv.com