Pizza alla Nerano: Dopo la Pasta Ora anche la Ricetta di Questa Super Bontà

Foto by Lucia's Berkeley Facebook

Molti di voi conosceranno di sicuro gli spaghetti alla Nerano; ebbene sappiate che esiste anche la pizza alla Nerano.

Questa pizza riprende ovviamente gli ingredienti della pasta omonima.

I protagonisti della pietanza sono le zucchine e il provolone del monaco.

Vinci Casa, ecco i numeri vincenti estratti oggi 17 settembre

Ha già regalato tantissimi soli il concorso di Vinci Casa che, anche per questo mese di settembre, promette di vincere case da sogno!Anche questa...

Le zucchine vengono fatte alla scapece, quindi sono fritte e condite con filo di aceto e foglie di menta e ben si bilanciano con il latticino.

Insomma si tratta di una bella esplosione di gusto.

In realtà per questa ricetta esistono più versioni, create da diversi chef pizzaioli di ristoranti campani.

Noi vi riportiamo la ricetta del pizzaiolo Giuseppe Pignalosa, della pizzeria Parule, sito a Ercolano (NA).

Pizza alla Nerano: la Ricetta dall’Omonima Pasta

Ingredienti per 4 persone

Per l’impasto:

1,5 kg di farina 00
1 l di acqua Ferrarelle
2 g di lievito di birra
45 g di sale.

Per la farcitura:

70 g di zucchine alla scapece
150 g di fior di latte di Agerola
10 g di Provolone del Monaco a scaglie
n. 3 foglioline di menta
olio extravergine di oliva.

Preparazione

Procedete a fare l’impasto della pizza.

Lavorate tutti gli ingredienti energicamente fino ad ottenere la pasta per la pizza liscia.

Usate l’acqua Ferrarelle, così sarà più soffice, infatti l’anidride carbonica contenuta in essa favorisce la lievitazione.

Lasciate lievitare tutto per 12 ore.

Dopo dividete la pasta in 4 panetti di circa 270 grammi ciascuno e lasciate lievitare per altre 15-18 ore comprendoli.

Procedete poi a preparare la farcitura della pizza alla Nerano.

Fate prima le zucchine alla scapece.

Lavate una bella zucchina, tagliatela poi a rondelle.

In una padella scaldate l’olio e friggete le zucchine fino a che non saranno dorate.

Asciugate la verdura così fritta dall’olio in eccesso con carta assorbente e poi conditela con una filo di aceto e con foglie di menta.

Ora, preparate la pizza.

Stendete ogni panetto con le mani e poi alla base della pizza farcite con le zucchine e del fiordilatte tagliato a dadini.

Cuocete in forno caldo a 250 gradi per circa un minuto.

All’uscita aggiungete sulla pizza alla Nerano il provolone del monaco a scaglie, un filo di olio d’oliva extravergine e qualche fogliolina di menta fresca.

Buon appetito!

Fonte: mysocialrecipe.com