Pace tra Serena Bortone e Memo Remigi: Maurizio Costanzo infuriato

Sappiamo bene tutti cosa è accaduto negli studi Rai di Oggi è un altro giorno tra Memo Remigi e Jessica Morlacchi. Nonostante sia passato un mese dalla vicenda, la questione è ancora irrisolta e fa parecchio discutere. Questa volta a dire la sua è stato Maurizio Costanzo, ecco cosa ha dichiarato.

Maurizio Costanzo e l’appello a Serena Bortone

Conosciamo tutti la grande professionalità di Maurizio Costanzo che in questo periodo è impegnato con il programma radiofonico Facciamo finta che, condotto insieme a Carlotta Quadri. Ieri, mercoledì 23 novembre 2022, hanno avuto come ospite la showgirl Laura Freddi che solo da quest’anno fa parte della squadra di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno.

Ovviamente non si poteva non tornare a parlare della questione di Memo Remigi. Per chi non se lo ricordasse, durante una diretta il cantante aveva palpeggiato il fondoschiena all’ex frontman dei Gazosa e per questo gesto è stato licenziato in tronco.

Prima di rivolgere qualche domanda alla Freddi, Maurizio Costanzo con la sua schiettezza di sempre ha dichiarato che gli spiace molto quello che è successo all’84enne e ha affermato che se la Bortone avesse un minimo di umanità lo richiamerebbe per dirgli qualcosa.

Da questa sua affermazione si è agganciato Costanzo rivolgendo una domanda alla Freddi. Le ha chiesto se sapesse come sta Memo Remigi, ma pare che la showgirl abbia leggermente glissato alla domanda.

Ha infatti detto di aver conosciuto da poco il cantante e che non ha la minima idea di cosa abbia fatto dopo il licenziamento e soprattutto come sta. In seguito ha sottolineato però che le piacerebbe che i due diretti interessati riuscissero a chiarirsi anche perché sono entrambi molto dispiaciuti. Ha infine concluso che la Bortone è una donna molto intelligente e troverà il modo per gestire la situazione.

Leggi anche: Memo Remigi rompe il silenzio su Serena Bortone: “Da lei non me lo sarei aspettato”

La sospensione di Memo Remigi. La reazione della Morlacchi 

La vicenda risale ormai al 21 ottobre quando il cantante Memo Remigi è stato sospeso per aver toccato il fondoschiena a Jessica Morlacchi. Immediatamente sono stati presi dei provvedimenti che hanno visto il licenziamento in tronco del cantante. Dopo qualche giorno, Remigi aveva dichiarato di sentirsi molto giù di morale e aveva spiegato le sue intenzioni.

Infatti, non ha mai pensato di palpeggiare con doppio fine la Morlacchi, ma per lui è stato un gesto affettuoso e ironico. Proprio all’inizio della vicenda, Remigi stava pensando seriamente di agire per vie legali contro la Rai e contro quel provvedimento che lo aveva messo in cattiva luce non solo come artista, ma anche come uomo.

Dall’altra parte, la Morlacchi ha rilasciato delle dichiarazioni in cui appare molto più dispiaciuta che arrabbiata. Con il collega aveva un ottimo rapporto e non capisce cosa gli sia successo per compiere quel gesto non proprio carino nei suoi confronti.

Leggi anche: Oggi è un altro giorno, arriva il provvedimento della Rai: parla Serena Bortone 

Oltre a ciò, la cantante ha dovuto tenere testa a quella pressione mediatica in cui la vedeva come la responsabile dell’allontanamento di Remigi della Rai. A tal proposito aveva precisato di non essere responsabile di questo in quanto non aveva chiesto nulla. Chiaramente, ad ogni azione c’è una conseguenza, dice un detto.