Harry Potter è un grande classico che tutti abbiamo avuto modo di vedere almeno una volta nella vita. Ma se vi dicessimo che esistono delle curiosità interessanti che riguardano gli attori e la pellicola? Scopriamole insieme in questo articolo.

Qualche curiosità su Harry Potter

Sono davvero molte le curiosità che riguardano il mondo di Harry Potter e di cui poche persone sono a conoscenza. Una delle più intriganti riguarda quello che nella pellicola è noto come professor Piton. Sapevate che per creare questo personaggio la scrittrice di Harry Potter ha ripensato al suo professore di chimica?

Per quanto riguarda, invece, i numerosi quadri presenti sulle pareti di Hogwarts, ognuno di questi raffigura un membro appartenente al cast del film. Sono quindi presenti dei riferimenti agli sceneggiatori, ai produttori e a tutte le comparse che fanno parte di Harry Potter.

Hogwarts è un bellissimo castello, ma sembra che ogni qualvolta siano state effettuate delle riprese all’esterno sia stato utilizzato un piccolo modellino che veniva cosparso di sale per ricreare l’effetto della neve.

Per non parlare dell’effetto visivo secondo il quale tutte le candele presenti nella sala grande sembravano sospesa a mezz’aria, mentre invece erano presenti degli attori che le tenevano in mano personalmente. Purtroppo questo metodo, oltre che impegnativo, era poco efficace, in quanto spesso le candele si spegnevano. Proprio per questo motivo, alla fine sono state aggiunte in maniera virtuale.

Leggi anche: Harry Potter e la camera dei segreti: dove trovare nella realtà il basilisco

Le curiosità sugli attori di Harry Potter

Ovviamente le curiosità di questo film riguardano in prima persona anche i protagonisti della pellicola. Daniel Radcliffe, ovvero colui che interpreta Harry Potter ha distrutto moltissime paia di occhiali per girare le scene. Emma Watson, invece, ha dovuto applicare delle protesi ai denti per assomigliare di più ad Hermione. Peccato che con queste non riusciva a parlare e hanno quindi dovuto rimuoverle.

Pare inoltre che la Watson avesse un vizio a dir poco fastidioso. Quando era in scena non si limitava a ripetere solamente le sue battute, ma a bassa voce ripeteva anche quelle degli altri. E’ proprio grazie a questa sua propensione che la stessa scena veniva registrata più volte.

Leggi anche: Harry Potter, chi ha aperto la camera dei segreti?

L’attrice che invece interpreta Bellatrix Lestrange, ovvero Helena Bonham Carter, si è resa responsabile di uno spiacevole incidente sul set. Pare che stesse giocando con la sua bacchetta, quando per sbaglio ha perforato il timpano di Matthew Lewis, l’attore di Neville Paciock.

Ron, invece, è stato più volte allontanato dal set, poiché quando scoppiava a ridere non c’era nulla che lo potesse far desistere. Questo si è verificato anche nella scena in cui Ron deve baciare Hermione.

Articolo successivo

La Porta Rossa, chi è nella realtà Poletto: età, compagna, lavoro e storia vera