Arrow, il cane dal muso deforme salvato dall’amore

Nell’amare i nostri amici a quattro zampe, non dovremmo mai mostrare restrizioni, soprattutto quando queste si rivelano indice di poca sensibilità. Tutto questo è dimostrato dalla storia di Arrow, un cane dal muso deforme che per fortuna è riuscito a trovare chi lo ama con sincerità. Infatti spesso ci si lascia influenzare dall’aspetto fisico, una tendenza materialista che molte volte non fa affatto bene. È chiaro che l’aspetto fisico, anche di un animale, colpisce prima di ogni altra cosa. Tuttavia si deve avere il coraggio di andare oltre le apparenze e di cogliere quegli atteggiamenti di tenerezza e di dolcezza che sono propri degli animali.

La storia di Arrow, il cane dal muso deforme

Arrow è un cane che era davvero ridotto molto male. Infatti aveva riportato una ferita grave a causa del morso di un altro cane. Era stato tristemente colpito da questo evento, perché l’aggressività con cui l’altro animale lo aveva morso è stata tanta.

Infatti la ferita che Arrow ha riportato lo aveva sfigurato. Tra l’altro la situazione appariva ancora più grave per il fatto che in prossimità della ferita era comparsa un’infezione difficilmente trattabile.

Sono queste le considerazioni a cui è arrivato un veterinario che si è preso cura del cagnolone in California.

Leggi anche: La nuova truffa su WhatsApp: attenzione al buono benzina

Il veterinario lo ha curato con estrema attenzione e ha dovuto sottoporlo ad un intervento chirurgico togliendo un pezzo di osso per salvare la vita di Arrow. La deformazione del suo muso era così diventata definitiva.

Leggi anche: La dieta con il cioccolato che aumenta la vita di 10 anni

Arrow è un cane speciale, perché comunque non ha mutato il suo atteggiamento, sempre vivace e affettuoso.

La ripresa di Arrow

Dopo cinque mesi dall’intervento chirurgico, attraverso le varie cure che gli sono state somministrate, Arrow si è completamente ripreso. Per fortuna ha trovato una famiglia che lo ha adottato e adesso può beneficiare dell’amore che i suoi nuovi amici umani gli trasmettono ogni giorno.