Un signor secondo facile e veloce: pesce spada al limone in padella

Foto by Ristorante Torpedo via Facebook

Il pesce spada al limone in padella è un piatto di pesce che va servito caldo e a seconda delle porzioni può essere utilizzato come antipasto o come secondo.

E’ una ricetta estremamente semplice e gustosa, ideale anche nei periodi più caldi quando non si ha voglia del piatto freddo.

ll bello di questo piatto è che non è necessario il forno!

“IschiaSafari” riparte con la terza edizione. Ecco gli appuntamenti

Prende il via domani, 18 settembre, la terza edizione di “IschiaSafari”, il format a metà strada tra un viaggio itinerante della tradizione culinaria italiana...

Vediamo la ricetta molto veloce e semplice del pesce spada al limone.

Dosi per 4 persone

  • 5 bicchieri vino bianco
  • 1 cucchiaino pepe
  • 4 fette pesce spada
  • 2  limoni
  • q.b. sale
  • q.b. olio di oliva
  • 2 rametti di mirto

Preparazione

Lavate bene i limoni: spremete il succo di un limone e tagliate a fettine il secondo; mettete il pesce spada su un largo  piatto e irroratelo con il succo di limone; distribuitevi sopra i grani di pepe misto pestato grossolanamente in un mortaio o con un batticarne, le foglioline di mirto (o le foglie di alloro spezzettate) e metà delle fettine di limone.

Irrorate con 2 cucchiai di olio e lasciate insaporire il tutto per 20 minuti.

In una padella antiaderente calda versate l’olio e lentamente anche il pesce spada.

Cuocete il tutto a fuoco vivace girando il pesce spada e facendo roteare o saltare la padella e irrorate durante la cottura con qualche goccia di limone alla volta, salatelo e cuocetelo su fuoco piuttosto vivo per un minuto su ogni lato.

Aggiungete il vino, continuate la cottura ancora per 3-4 minuti e  appena avrà raggiunto una cottura uniforme senza scurirsi spegnete il fuoco, impiattate a piacimento e servite accompagnando con germogli di rucola o altra insalata a vostro gusto e decorando con le fettine di limone rimaste.

Sapevate che è importante mangiare almeno una volta a settimana il pesce spada?

Questo tipo di pesce è una fonte di proteine dall’ elevato valore biologico, ossia ricche di amminoacidi essenziali: questi macro nutrienti rappresentano circa il 20% del peso.

Trascurabile se non assente è la quantità di carboidrati, mentre i grassi rappresentano il 3.5% del peso.

Si tratta per la maggior parte di grassi polinsaturi essenziali del gruppo omega-3; del tutto trascurabile è la quantità di colesterolo.

Un ottimo alimento, insomma.

Allora cimentatevi con questo pesce spada al limone e fateci sapere come viene!