Un pezzo di storia che se ne va: Amalfi piange Vittorio Cobalto

Un altro pezzo di storia di Amalfi che se ne va. Un velo di tristezza è infatti calato sulla città marinara a seguito della notizia della scomparsa di Vittorio Cobalto.

Una vita ricca e piena la sua, fatta di tanto lavoro ma anche di tanto amore che la sua numerosa famiglia gli ha sempre mostrato.

Dotato di una vena artistica trasmessa poi ai suoi figli, per decenni Vittorio ha lavorato in un noto albergo amalfitano, senza mai tralasciare l’attività a cui i figli si sono dedicati.

Nel 1989 i figli di Vittorio, Antonio e Silvio, hanno dato il via alla produzione del Liquore di Limone in Costiera Amalfiana, istituendo uno dei primi laboratori di produzione e vendita del Limoncello.

L’azienda “Antichi Sapori di Amalfi”, oggi alla terza generazione, è stata la prima a produrre il Limoncello di Amalfi e altri prodotti liquorosi e a freddo, e dispone dell’unica fabbrica di produzione e vendita nel pieno centro di Amalfi.

A piangere il cuore buono di Vittorio i figli Silvio, Antonio e Mariarosaria, i nipoti e tutti i parenti. Siamo sicuri che Vittorio ha già raggiunto nell’Alto dei Cieli la sua adorata moglie e il figlio Bruno.

Il rito funebre si terrà domani, lunedì 24 maggio alle 9.30 in Duomo ad Amalfi dove la salma giungerà dalla Chiesetta di Sant’Anna.

La redazione di Amalfi Notizie si stringe al dolore dei familiari in questo triste momento.

Ciao Vittorio, che la terra ti sia lieve!