Salerno, uomo colto da malore perde controllo del natante e finisce sugli scogli

Uomo perde il controllo del mezzo di emergenza e precipita sugli scogli. Ci sarebbe stato un malore alla base dell’incidente che ha coinvolto un uomo a Salerno, finito contro il molo di sopraflutto nella tarda mattinata di lunedì. Si legge sulle colonne de ilMattino.

Sono tra le attività che meglio fanno comprendere l’importanza di soccorsi tempestivi. Parliamo delle esercitazioni, mezzo attraverso cui la Protezione Civile riesce adeguatamente a comunicare i comportamenti da adottare di volta in volta in base al contesto.

In Costiera Amalfitana abbiamo assistito a diverse esercitazioni. Lo scorso agosto, infatti, l’assidua collaborazione con l’associazione Animation Teresa Criscuolo – Locali Poa di Maiori ha visto impegnati gli Opsa – Cri (operatori polivalenti di salvataggio in acqua) in attività di dimostrazione legate all’idro-ambulanza di base al porto di Maiori.

All’arena erano presenti alcuni genitori, educatori e ovviamente i bambini del mini club organizzato dall’associazione. Ne abbiamo parlato sul nostro portale.

Quanto accaduto al molo di Salerno, purtroppo, non era assolutamente prevedibile. Come ha raccontato la penna di Carmen Incisivo, quella di lunedì sarebbe dovuta essere un’attività d’esercitazione destinata al salvataggio di turisti bloccati su una spiaggia. Ma qualcosa è andata storta.

C’è stata apprensione nella tarda mattinata di ieri al porto di Salerno. Un’imbarcazione destinata al primo soccorso dell’Humanitas è finita contro il molo di sopraflutto a causa, pare, del malore accusato dal conducente.

Tutto è accaduto in pochi minuti. L’esercitazione della Protezione Civile simulava le attività legate al salvataggio di persone bloccate in spiaggia, con accesso esclusivo dal mare, dopo aver ignorato un’allerta meteo. Improvvisamente, mentre le imbarcazioni rientravano, un malore avrebbe colpito il conducente del mezzo che ha perso il controllo del natante.

L’uomo ha così terminato la propria corsa sugli scogli. Gli occupanti dell’imbarcazione se la sono cavata con qualche contusione e un grosso spavento. Il conducente del mezzo è stato soccorso e trasferito in codice rosso all’ospedale Ruggi di Salerno dove è stato visitato e stabilizzato. Non sarebbe in pericolo di vita.