Ravioli di Carnevale: ecco la Goduriosa Ricetta dei Dolcini Fritti Ripieni

Foto by elylisa79

I ravioli di Carnevale sono dei dolcini che si preparano solitamente proprio in occasione di questa festa.

Si tratta di una ricetta che viene realizzata in molte parti d’Italia.

Si tratta in effetti dei ravioli dolci, ripieni di marmellata, o cioccolato, o ricotta, insomma la farcitura può variare.

La Campania rischia la zona rossa: ecco da quando e il punto della situazione

Negli ultimi giorni in Campania il numero di contagi è in costante crescita. Venerdì 5 marzo, infatti, il Ministero della salute prenderà le decisioni per...

La pasta dei ravioli di Carnevale è molto simile a quella delle classiche chiacchiere.

In genere si cucinano fritti, o se volete una versione più leggera, anche al forno.

Andiamo a vedere la ricetta dei ravioli di carnevale così come ce la descrive Mysia sul suo notissimo blog di cucina.

Ravioli di Carnevale: la Squisita Ricetta dei Fagottini Dolci

Ingredienti per 25 ravioli

300 gr di farina 00
60 gr di zucchero
2 uova
60 gr di burro
3 cucchiai di liquore strega
1 cucchiaio di essenza di vaniglia
buccia di limone
300 gr di ricotta
70 gr di zucchero
100 gr di gocce di cioccolato
zucchero a velo

Preparazione

Prendete una ciotola, versatevi dentro la farina, fateci un buco al centro e aggiungete la buccia grattugiata di un limone, le uova, il burro ammorbidito tagliato a tocchetti e lo zucchero.

A questo punto, cominciata e lavorare l’impasto dal centro, e aggiungete anche il liquore strega e l’essenza di vaniglia.

Lavorare l’impasto fino ad ottenere un panetto morbido ma, attenzione, non appiccicoso.

Ora, fate il ripieno dei vostri ravioli di Carnevale.

In un altro recipiente mescolate la ricotta, che deve essere bella asciutta (meglio se è stata un giorno in frigo), con lo zucchero e le gocce di cioccolato.

Tagliate la pasta in 4 parti, e con il mattarello, o se avete lo stendi pasta, tirate la sfoglia, con spessore di circa 1 mm.

Aiutatevi con la farina se necessario in questa operazione, se la pasta risulta appiccicosa.

Ora, sulla sfoglia ottenuta, mettete delle piccole porzioni di ripieno, con una distanza di qualche centimetro l’uno dall’altro.

Ricoprite con un’altra sfoglia di pasta e con una rotellina tagliapasta ricavare dei ravioli, chiudendo bene per sigillare i bordi.

A questo punto, potete friggere i ravioli in olio bollente.

Mettetene in pentola 2 o 3 alla volta.

Girarli e friggerli su ambo i lati e sollevarli appena risulteranno dorati.

Adagiate i ravioli su un piatto foderato di carta assorbente.

Quando saranno asciutti, spolverizzateli con dello zucchero a velo.

Servite i ravioli dolci di carnevale appena tiepidi.

Se volete cuocerli al forno, adagiateli su una teglia ricoperta di carta da forno, spennellateli con un pò di latte e cuoceteli in forno preriscaldato a 180 gradi per 15 minuti circa.

I ravioli di Carnevale saranno pronti quando assumeranno un colore dorato.