Ritorna il concerto di Capodanno a Ravello. L’appuntamento sul palco dell’Auditorium Oscar Niemeyer è per mezzogiorno del primo gennaio con l’Orchestra Filarmonica Giuseppe Verdi di Salerno diretta da Marco Boemi. Puccini, Strauss, Rossini e tanti altri compositori rivisitati dal complesso salernitano. I dettagli.

Sarà un Capodanno di grandi firme a Ravello. La Città della Musica accoglie il meglio della musica internazionale e si conferma riferimento assoluto del genere in Costa d’Amalfi. Tanti gli artisti ospitati negli spazi di Ravello: da Clementino a Fiorella Mannoia passando per l’Orchestra Filarmonica Giuseppe Verdi di Salerno. Quest’ultima, in particolare, sarà protagonista dell’evento presso l’auditorium Oscar Niemeyer.

Il direttore d’orchestra Marco Boemi dirigerà due delle voci più interessanti e ricercate del panorama lirico internazionale per la prima volta in città: quella del tenore Vittorio Grigolo e della soprano Mariangela Sicilia.

Il concerto, infatti, prevede un programma che alternerà arie d’opera e brani orchestrali. Grigolo, ospite nei teatri lirici più prestigiosi del mondo è il tenore italiano per eccellenza.

A Ravello, spaziando nel suo vasto repertorio, interpreterà La danza di Rossini, Mattinata di Leoncavallo, Granada di Agustín Lara, le arie “tu che m’hai preso il cor” da Il Paese del Sorriso di Lehár, “Maria” da West Side Story di Bernstein e “e lucean le stelle” dalla Tosca di Puccini; con Mariangela Sicilia, altra voce di indiscusso valore, reduce dal successo torinese del Don Giovanni diretto da Muti, duetterà in “Tonight” da West Side Story.

La soprano invece, prenderà da sola la ribalta con Vilja”, da La Vedova Allegra di Lehár, con “I feel pretty” terza aria tratta da West Side Story e con “o mio babbino caro” da Gianni Schicchi e il Valzer di Musetta “Quando m’en vo” da La Boheme di Puccini. A completare il programma le Ouverture de La gazza ladra di Rossini e del Die Fledermaus di Strauss.

Domenica primo gennaio 2023, ore 12

Concerto di Capodanno

Orchestra Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Salerno
Direttore Marco Boemi
Vittorio Grigolo, tenore
Mariangela Sicilia, soprano
Posto unico € 25 (€ 15 under 30)

Programma

Gioachino Rossini
La gazza ladra, Ouverture
La danza (Vittorio Grigolo)

Ruggero Leoncavallo
Mattinata (Vittorio Grigolo)

Franz Lehár
“Vilja”, da La Vedova Allegra (Mariangela Sicilia)
“tu che m’hai preso il cor” da Il Paese del Sorriso (Vittorio Grigolo)

Johann Strauss
Die Fledermaus, Ouverture

Agustín Lara
Granada (Vittorio Grigolo)

Leonard Bernstein
Danze Sinfoniche, selezione, da West Side Story
“Maria” (Vittorio Grigolo)
“I feel pretty” (Mariangela Sicilia)
“Tonight” (Vittorio Grigolo e Mariangela Sicilia)

Giacomo Puccini
“o mio babbino caro” da Gianni Schicchi (Mariangela Sicilia)
Valzer di Musetta “Quando m’en vo” da La Boheme (Mariangela Sicilia)
“e lucean le stelle” da Tosca (Vittorio Grigolo)

Articolo successivo

Amici, Lorella Cuccarini lascia il talent di Canale 5? Cosa sta succedendo