Profitterol al cioccolato: una nuvola di bontà per il palato

I profitterol al cioccolato, sono un dolce di origine francese, conosciuto in tutto il mondo, grazie alla sua bontà e la sua morbidezza.

Profitterol al cioccolato: una nuvola di bontà

Questo dolce amato da grandi e piccini, è composto da un bignè di pasta choux, farcito con crema bianca e ricoperto di glassa al ciocolato.

Il solo pensiero di questi sapori fa venire l’acquolina in bocca.

Ecco la ricetta per creare i profitterol al cioccolato:

 Per 20 bignè:

60 gr di latte

60 gr di acqua

50 gr di burro

10 gr di zucchero

3 gr di sale

80 gr di farina

2 uova intere

1 tuorlo

Per la crema:

250 gr di panna fresca

50 gr zucchero a velo

1 baccello di vaniglia

 

Per la glassa:

200 gr di acqua

450 gr di cioccolato fondente

80 gr di panna fresca

150 gr di zucchero.

 

Procedimento per la pasta choux:

Versate in una pentola, acqua, latte, sale, zucchero e burro a cubetti e portate ad ebollizione. Ora aggiungete la farina e mescolate, continuando a cuocere, finché non si vedrà sulla base della pentola una patina bianca.

A questo punto togliete l’impasto dal tegame e trasferitelo in una ciotola.

Quando si sarà raffreddato procedete con l’aggiungere un uovo alla volta mescolando sempre, in modo da incorporare le uova con l’impasto.

Appena si sarà formato un impasto morbido e liscio, trasferitelo all’interno della sacca  a poche e su una teglia foderata di carta forno, andate a creare dei ciuffetti di impasto, distanti tra loro almeno due cm.

Prima di infornare i bignè, spennellateli con il tuorlo sbattuto. Questo permetterà che tutti gli scrigni di pasta choux avranno una doratura perfetta.

Cuocete a forno statico 15 minuti a 220 gradi.

*Una volta passato il tempo previsto spegnete il forno e lasciateli al suo interno lasciando leggermente aperto lo sportello.

Procedimento per la glassa al cioccolato:

Tritate il cioccolato finemente e mettetelo da parte. Nel frattempo in un tegame versate l’acqua e lo zucchero, portatelo ad ebollizione e aggiungete la panna e il cioccolato tritato. Con una frusta cerchiamo di rendere la glassa il più liscia possibile.

Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare la glassa, a temperatura ambiente per 30 minuti.

In questo lasso di tempo potete dedicarvi alla composizione della crema bianca, con cui farcirete i bignè.

In una ciotola montate la panna a neve e aggiungete poco alla volta lo zucchero e la vaniglia. Quando sarà abbastanza gonfia, potete trasferirla in una sacca a poche e cominciare ad assemblare le nostre nuvole dolci.

Forate la base dei bignè, cosi la crema entrerà più facilmente al suo interno ed iniziate a farcirli uno ad uno. Quando avrete completato questo procedimento, passate alla glassatura.

Con delicatezza immergete i bignè all’interno del contenitore con la glasse e cercate di scolare il liquido in eccesso con l’aiuto di due forchette.

A questo punto prendete una pirofila e adagiate a modi piramide i bignè. Una volta assemblati uno vicino all’altro decorate con dei ciuffetti di panna.

Il dolce è pronto per essere gustato.