Positano, commozione e lacrime per l’ultimo saluto a Fernanda Marino

Nella giornata di oggi, a Positano, sono stati celebrati i funerali di Fernanda Marino, la 17enne che ha perso la vita in un incidente stradale lo scorso giovedì 21 ottobre.

In questi ultimi giorni, la tristezza e il dolore hanno aleggiato nel comune di Positano così come in tutta la Costiera Amalfitana.

Il tragico evento ha unito l’intera comunità che si è stretta intorno all’inimmaginabile sofferenza dei suoi genitori, parenti e amici.

Era una giornata come tutte le altre, Fernanda si stava recando a scuola con il suo scooter quando è stata travolta da un mini van.

 Il conducente, a cui sono stati convalidati gli arresti domiciliari, è un 28enne originario di Pompei, risultato positivo al drug test.

Una storia che ancora non sembra vera, quella di un tragico incidente stradale che ha stroncato una vita così giovane che aveva ancora tanto davanti a sè.

Ieri mattina anche gli alunni e il corpo docenti del Liceo Scientifico Statale “Gaetano Salvemini” hanno salutato Fernanda con un corteo in suo onore.

Non passano inosservati i ragazzi con t-shirt e candela bianca tra le strade di Sorrento, in un silenzio che dice ben più delle parole, un silenzio che urla tutto il dolore per la perdita di un angelo.

Gli ultimi saluti a Fernanda continuano ancora oggi. Nella chiesa di Santa Maria Assunta a Positano, si sono tenuti oggi i suoi funerali, tra la commozione generale di tutti i presenti che sono giunti per salutare la giovane 17enne un’ultima volta.

Quest’ultimo saluto vuole essere una speranza affinché la piccola Fernanda possa riposare in pace e la sua luce non possa mai spegnersi.

La redazione di Amalfi Notizie rinnova ancora una volta le più sentite condoglianze alla famiglia.