Pasta trofie e gamberetti, perfetto per il pranzo domenicale

Le trofie zucchine e gamberetti, sono un primo piatto di pesce molto gustoso. Per realizzarlo ci vogliono pochi ingredienti, tra cui il limone, ideale per dare un contrasto acido e fresco alla pietanza.

Questo piatto diventerà il vostro asso nella manica, in occasioni in cui avrete poco tempo e vorrete stupire i vostri ospiti.

Pasta trofie e gamberetti, perfetto per il pranzo domenicale

Realizzare questa pietanza, sarà molto semplice, non occorre sgusciare i gamberetti, in quanto lasciandoli con la corazza esterna, in cottura rilasceranno tutto il loro sapore.

Ricetta per 4 persone:

500 gr di trofie fresche

3 zucchine

1 kg di gamberi

1 aglio

prezzemolo

olio E.V.O

sale

scorza di limone

Procedimento:

Per prima cosa lavate con abbondante acqua le zucchine e tagliatele e listarelle. Asciugatele e passatele in padella, con un filo d’olio E.V.O. un aglio e un pizzico di sale.

Quando la cottura sarà quasi terminata, aggiungete i gamberetti e lasciate cuocere per una decina di minuti. Terminato il processo di cottura, spegnete il gas e mettete il condimento da parte.

In un tegame mettete a bollire abbondante acqua salate , dopo di che aggiungete le trofie.

Ogni marca di pasta ha una sua tempistica di cottura, solitamente la pasta fresca come quella che stiamo utilizzando in questo piatto, necessita di 5/6 minuti.

Passato il tempo necessario scolate la pasta e versatela all’interno della padella con il condimento.

Accendete il fuoco per qualche minuto, in modo tale che tutti i sapori si amalgamino per bene tra di loro.

Aggiungete, una spolverata di prezzemolo e la scorza di limone. Il vostro primo piatto è pronto per essere gustato.