Minori, continua la rassegna di musica “Largo Solaio de Pastai”

L’estate minorese non si ferma, dopo il grande successo ottenuto ieri la rassegna di musica da camera svolta presso il Largo Solaio dei Pastai continua ad affascinare nativi e visitatori con altri imperdibili appuntamenti.

Questa rassegna nasce ben 28 anni fa, è la rassegna più longeva che si svolge a Minori, nata dalla mente del prof. Gioacchino Mansi.

L’idea è quella di sfruttare la conformazione dello splendido Largo Solaio de Pastai, chiuso su quattro lati, per ascoltare musica da camera ma all’aperto. In questo modo è possibile attirare sempre più persone all’ascolto di musica da camera.

Anche se solo per qualche minuto il passante che si trova lì, anche senza necessariamente fermarsi ad ascoltare tutto lo spettacolo, può ascoltare buona musica e immergersi in una atmosfera unica.

Insomma si parla di una musica che lascia l’ascoltatore totalmente libero di goderne per pochi secondi o per la serata intera: una musica che ha come unico obiettivo quello di toccare i cuori, anche per una frazione di minuto.

Musica, inoltre, eseguita da artisti di calibro internazionale che lasciano anno dopo anno un indelebile ricordo si sé per le strade della bellissima Minori.

La bellezza di questo evento risiede anche nella location e  da ciò che questa ospita: botteghe dei rinomati artigiani della pasta che da sempre tengono alto il nome di Minori; della moda estiva e della tappezzeria nautica.

Questi negozi quindi conducono il visitatore mano nella mano nella tradizione minorese proprio mentre questi sono immersi nella musica.

Da alcuni anni a questa parte la rassegna si impegna a concentrare il focus su un tema e su un determinato strumento. L’obiettivo è quello di portare l’ascoltatore a comprendere il ruolo di quel determinato strumento all’interno nell’ambito delle varie formazioni musicali: questo è l’anno del flauto traverso.

Dopo il successo di ieri, questa batteria di eventi prosegue: il prossimo appuntamento è oggi, 3 agosto, alle ore 21.30.

Oggi Salvatore Lombardi, Mario Pio Ferrante, Marco Saraceno, Christian Lombardi – Flauti in do Vincenzo Santoriello – Flauto contralto, Ivan Nardelli – Flauto basso si esibiranno in “Falaut Ensemble”. Eseguiranno musiche di grandi come W.A. Mozart; F. Chopin; S Cerino, E. Avitabile; G. Rossini.

Successivamente la rassegna continuerà l’8, il 13 e il 17 agosto con altrettanti musicisti di calibro internazionale.