Maltempo, fulmine colpisce una palma sul lungomare di Salerno

Un fulmine colpisce una palma, che va a fuoco. E’ l’insolito episodio accaduto questa mattina sul Lungomare Marconi di Salerno, poco oltre il Forte La Carnale.

Nonostante lo spavento da parte di molti automobilisti che si trovavano in transito lungo la strada, solitamente molto trafficata, fortunatamente non c’è stato nessun ulteriore danno a persone o cose.

Dalla tarda notte, e fino alle prime ore del mattino, sulla città si sono, infatti, abbattute delle precipitazioni temporalesche.

Le previsioni del tempo per la giornata di oggi, inoltre, non sono particolarmente promettenti: la Protezione Civile della Regione Campania, infatti, non a caso, ha diramato un’allerta meteo, di colore giallo o arancione a seconda delle zone interessate.

Nello specifico, la Costiera Amalfitana, insieme a Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Alto Volturno e Matese, Penisola Sorrentina, Monti di Sarno e Monti Picentini, Tusciano e Alto Sele, è stata inclusa nell’area su cui ricade l’allerta di colore giallo.

L’allerta è valida fino alle 21 di oggi, e riguarda, in particolare, il rischio di temporali, che localmente potranno essere anche di forte intensità.

Secondo la Protezione Civile Regionale saranno, infatti, possibili allagamenti, ruscellamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, scorrimento delle acque nelle sedi stradali, caduta di massi e occasionali fenomeni franosi legati a condizioni particolarmente fragili del territorio.

Nelle ore successive, fortunatamente, stando alle previsioni attualmente diffuse, le piogge dovrebbero ridursi di intensità.