Malato terminale vince al gratta e vinci: dona tutto a medici e infermieri

Sono davvero centinaia di migliaia gli italiani che ogni giorno cercano il colpo di fortuna attraverso il gratta e vinci.

Tra gli italiani che sognano una vincita c’è stato anche un uomo anziano che, dopo aver vinto ad un tagliando, ha fatto un gesto che ha commosso l’Italia intera.

Malato terminale vince al gratta e vinci: dona tutto a medici e infermieri

A riportare la notizia è AssoCareNews.it. Un uomo di 94 anni di Firenze che da anni viveva a Milano è costretto in un letto d’ospedale a causa di una malattia terminale. L’anziano, aiutato da un giovane infermiere e un’OSS di una RSA lombarda ha espresso un desiderio abbastanza particolare: giocare al Gratta e Vinci.

La sorte ha voluto che tra le sue mani capitasse un biglietto vincente. Al momento della scoperta della vincita ha gioia è stata forte. E da lì il suo suo gesto che ha emozionato non solo i dirigenti dell’ospedale ma tutta l’Italia.

Nell’arco della sua vita l’anziano aveva giovato spesso al Gratta e Vinci ma senza mai vincere una somma importante. Anzi i biglietti nel corso della sua vita gli avevano procurato tanti problemi economici e poche gioie. Negli ultimi momenti della sua lotta contro la malattia l’anziano non ha saputo resistere alla voglia di vincita e di provare l’emozione che il gioco offre.

Per accontentarlo gli infermieri e gli OSS lo hanno aiutato e hanno comprato alcuni biglietti del gratta e vinci come ultimo desiderio. E proprio uno di questi Gratta e Vinci che si è rivelato vincente: 500 euro. Il vincitore ha deciso di devolvere alla struttura sanitaria, ai medici e agli infermieri e per favorire così le attività di animazione.

Una storia davvero commovente: il gesto dell’anziano ha commosso davvero tutti, ed è poi stato confermato dagli stessi operatori della struttura che hanno diffuso la notizia.