La Costiera Amalfitana al fianco della Nazionale. De Riso e Savino ospiti di Casa Azzurri / Foto

Il noto pasticciere Sal De Riso e il vicesindaco di Tramonti, Vincenzo Savino, sono stati ospiti di Casa Azzurri martedì 5 ottobre, in occasione della partita di Nations League tra Italia e Spagna.

Una serata nella quale il maestro pasticciere della Divina ha fatto gustare alle tante star presenti le dolci creazioni di sua produzione. In un clima di allegria e giovialità, alla vigilia della sfida contro la Spagna, si è tenuta la cena di gala che ha aperto le porte di Casa Azzurri, la struttura che dal 1998 accompagna la Nazionale in occasione dei grandi tornei internazionali. Un momento al quale la Costiera Amalfitana non ha voluto far mancare il proprio apporto con due rappresentanti d’eccezione.

Sia per il vicesindaco Savino che per il Maestro Sal De Riso è stata una grande emozione quella di poter portare nel gotha dello sport italiano i valori di un piccolo ma amatissimo territorio.

Tanti i vip presenti alla serata, tra i quali Alessandro Siani, Diletta Leotta, gli Autogol, il presidente della FIGC Gabriele Gravina, Demetrio Albertini accompagnati dalle note di Francesco Gabbani che si è esibito con il suo coinvolgente repertorio, nell’evento di cui Radio Italia è partner ufficiale ed ha dato il proprio contributo.

Gli ospiti presenti hanno avuto la possibilità di ammirare da vicino i trofei più importanti che ha conquistato la nostra Nazionale nel corso della storia. Dalla Coppa Rimet vinta dagli azzurri di Vittorio Pozzo nel ’34 e nel ’38, passando per il trofeo degli Europei del ’68, i trionfi Mondiali del 1982 e del 2006 per chiudere con la Coppa del torneo continentale conquistata pochi mesi fa.

Vincenzo Savino, già presidente dell’Associazione Sportiva “Gioventù Tramonti” uomo di sport e amico di tanti sportivi, attivissimo nel mondo del calcio vista la sua esperienza e di grande comunicatore negli eventi sportivi che da sempre organizza, e Sal De Riso, presidente dell’Associazione Maestri Pasticcieri Italiani e guida della squadra di calcio del Costa d’Amalfi, nella giornata di lunedì hanno fatto un’incursione nel ritiro della Nazionale per un rapido saluto anche ai calciatori, ricambiato con grande affetto dal commissario tecnico Roberto Mancini e dai suoi ragazzi. Una bella testimonianza di come la Divina sia sempre al fianco degli Azzurri.

È sempre una grande emozione vivere momenti come questi. E’ il sogno di ogni bambino, tifoso e sportivo – ha dichiarato Vincenzo Savino – Le note dell’Iinno di Mameli toccano le corde dell’animo, procurandoti brividi indescrivibili. Portare alla ribalta nazionale la tua terra è un dovere, soprattutto quando sei un amministratore del tuo paese. Non possiamo che essere onorati di essere stati invitati come ambasciatori della Costiera Amalfitana e di aver preso parte a un momento così importante per il nostro sport nazionale“.