Spazi espositivi con prodotti della Costiera Amalfitana in terra nipponica. Alla fiera dell’alimentare di Tokyo, in programma a marzo, largo alla qualità. A raccogliere le partecipazioni è il Flag. Le modalità di partecipazione.

Il Flag Approdo di Ulisse, in collaborazione con la Regione Campania, al fine di favorire la promozione e commercializzazione dei prodotti di eccellenza della Costiera Amalfitana, ha acquisito la manifestazione d’interesse per la partecipazione alla fiera di Tokyo del prossimo marzo.

In Giappone si terrà, dal 7 al 10 marzo, la Foodex, fiera del settore alimentare attiva da 30 anni in terra nipponica. Alla precedente edizione hanno preso parte 1500 aziende da ogni parte del mondo, con oltre 1780 stand da 44 paesi di tutto il mondo.

Anche la Costiera Amalfitana vuole mostrare al mondo le eccellenze dei territori. A raccogliere le partecipazioni il Flag Approdo di Ulisse, che apre alle manifestazioni d’interesse. Il Flag, d’intesa con il Gal Terra Protetta, del Daq – Distretto del Cibo penisola Sorrentina ed Amalfitana – ha attivato un percorso di sviluppo locale condiviso che punta ad allargare la partecipazione degli operatori delle filiere di eccellenza del territorio ed a massimizzare le ricadute e gli impatti sul territorio di riferimento.

L’ammissione dei richiedenti presso lo spazio del Flag Approdo di Ulisse, definita dall’ordine cronologico di arrivo delle istanze, è gratuita e include la possibilità di distribuire il proprio materiale promozionale, di far degustare i propri prodotti e di usufruire degli spazi comuni.

Per prendere parte all’evento è necessario presentare richiesta attraverso l’indirizzo di posta elettronica certificata del Flag Approdo di Ulisse entro il 16 gennaio.

Articolo successivo

Inception: spiegazione finale