Cetara, venerdì un nuovo appuntamento con “Cinealici”

Proseguono gli incontri alla Torre Vicereale di Cetara con Cinealici, le originali cine-degustazioni in cui il cinema d’autore si unisce al buon cibo.

La rassegna è stata organizzata dal Comune di Cetara, guidato dal sindaco Fortunato Della Monica, nell’ambito del progetto La Magia degli Elementi.

Questo si basa sulla valorizzazione di tre elementi che sono centrali nel patrimonio del borgo costiero, ovvero luce, acqua ed artigianato locale, ed è finanziato dalla Regione Campania a valere sui fondi POC CAMPANIA 2014-2020, nell’ambito della linea strategica Rigenerazione Urbana, Politiche per il Turismo e Cultura, a sua volta espressione del programma di percorsi turistico-culturali, naturalistici ed enogastronomici per la promozione turistica della Campania.

A partire dalle 18.45 di venerdì 18 novembre, all’interno della Sala Grotta, si terrà la proiezione di Big Fish.

Tratto da un romanzo di Daniel Wallace è stato considerato dalla critica il film più maturo e toccante di Tim Burton.

La pellicola narra la vita incredibile, tra sogno e realtà, di Edward Bloom, che verrà raccontata attraverso alcuni bizzarri ricordi che vengono raccontati a suo figlio Will.

Le avventure di Edward ruotano intorno al sogno di catturare il “Pesce Gigante”, simbolo di una tensione alla dimensione magica dell’esistenza mai sopita nella sua vita.

Già dalle 20, gli ospiti verranno accolti nella suggestiva atmosfera del Museo Cantina, dove si terrà una degustazione, sotto forma di un aperitivo di benvenuto basato sui preparati dell’azienda Armatore.

Nel corso della degustazione, verrà dato, inoltre, ampio spazio alla tradizione nei laboratori di Storia e tecnica della produzione della colatura di alici, a cura dell’Associazione Amici delle Alici.

Si partirà dall’esperienza di Giulio Giordano che illustrerà, nello specifico, gli elementi per la valutazione sensoriale della colatura di alici.

In seguito si terrà, poi, il seminario Mani in rete, che vedrà il coinvolgimento di Domenico Giordano, pescatore della cianciola Sacro Cuore.

La degustazione sarà offerta da “Cetara Punto e Pasta” e dal ristorante Al Convento – Casa Torrente: gli assaggi saranno proposti dallo chef del locale Pasquale Torrente.

Anche il vino non sarà un aspetto secondario: si degusterà, infatti, il Fiano dell’azienda vinicola Mila Vuolo, eccellenza delle colline salernitane che presenterà in anteprima un nuovo Aglianico.

Dopo la proiezione di venerdì, il quarto ed ultimo appuntamento della rassegna è previsto in programma per il 25 novembre, con il film Mediterraneo, di Gabriele Salvatores: anche la visione di questa pellicola sarà ad ingresso libero.