Bonus da 1.000 euro per chi adotta un cane randagio: ecco dove

Un bonus di 1.000 euro a tutti coloro i quali adottano un cane randagio. La fantastica iniziativa in un comune campano.

L’amministrazione comunale di Gragnano, infatti, guidata dal sindaco Nello d’Auria ha approvato un provvedimento grazie al quale si riceveranno mille euro in cambio dell’adozione di un randagio.

L’iniziativa, nasce per incentivare i cittadini ad adottare i randagi che ogni anno vengono portati in canile. I randagi da adottare, inoltre, sono “pubblicati” sul sito del comune. I cittadini, pertanto, potranno scegliere liberamente il “nuovo amico peloso” da portare a casa.

Oltre alle foto, sul sito è possibile scaricare le informazioni per accedere al bonus economico e il regolamento.

Ecco quindi quali sono i requisiti per l’adozione:

  • avere 18 anni ed essere capaci di intendere e di volere;
  • garantire un adeguato trattamento, con impegno al mantenimento dell’animale in buone condizioni presso la propria abitazione o in altro luogo segnalato, in ambiente idoneo ad ospitarlo in relazione alla taglia, alle esigenze proprie della razza, assicurando le previste vaccinazioni e cure veterinarie;
  • assenza di condanne penali per il richiedente o per altri componenti del nucleo familiare: non saranno ammesse domande di coloro nei cui confronti è stata pronunciata sentenza di condanna passata in giudicato, o emesso decreto penale di condanna divenuto irrevocabile, oppure sentenza di applicazione della pena su richiesta per delitti contro il sentimento per gli animali di cui agli artt. 544 bis, 544 ter, 544 quarter, 544 quinques del codice penale;
  • dichiarare il consenso agli uffici comunali preposti o altri soggetti delegati a far visionare il cane anche senza preavviso, allo scopo di accertare la corretta tenuta dell’animale.

Il bonus

Una volta adottato  il nuovo “pet” è possibile ricevere il bonus che verrà speso tramite sconti nei locali commerciali che aderiranno all’iniziativa. Il contributo è riconosciuto per 4 anni. Ecco i contributi previsti:

  • un contributo per il primo anno pari a 400 euro;
  • un contributo per il secondo anno pari a 300 euro;
  • un contributo per il terzo anno pari a 200 euro;
  • un contributo per il quarto anno pari a 100 euro.

Insomma, se volete adottare un nuovo amico, questo è il momento giusto!