Atrani, blitz della Guardia Costiera: sequestrato un piccolo lido abusivo

Quindici ombrelloni, altrettanti lettini e una manciata di sedie sequestrate. E’ il frutto del blitz compiuto, questa mattina, ad Atrani, dall’Ufficio Locale Marittimo della Guardia Costiera di Amalfi, guidata dal Luogotenente Oronzo Montagna, insieme alla Polizia Locale del piccolo centro costiero.

Obiettivo dell’operazione della Capitaneria è stata l’attività dell’ex concessionario di parte della Spiaggia di Ponente: un vero e proprio piccolo lido abusivo.

Quest’ultimo, infatti, nonostante avesse perso da tempo il titolo per poter fornire servizi di balneazione nel tratto di costa di cui era precedentemente affidatario, continuava ad occuparlo con ombrelloni, lettini e sedie, noleggiandole, presumibilmente, senza autorizzazione. 

Dopo numerose segnalazioni ed un’attività di monitoraggio compiuta per una settimana, la Guardia Costiera ha scelto, unitamente alla Polizia Municipale atranese, di intervenire mettendo in essere tutte le azioni necessarie a fermare la condotta dell’ex concessionario.

Il balneatore è stato denunciato per occupazione abusiva di suolo demaniale.