L’Epifania ad Amalfi diventa “hand made”.

Si sta svolgendo, infatti, presso gli arsenali della Repubblica Marinara, un laboratorio creativo che lascerà spazio alla fantasia ed all’estro dei bambini, tutto incentrato sulla festività dell’Epifania.

Nel laboratorio didattico, infatti, i bambini potranno realizzare in modo artigianale le proprie calze da mettere sotto l’albero di Natale per poter, poi, accogliere i doni, tradizionalmente dolciumi, che la Befana come ogni anno, porta con sè.

Quello proposto ad Amalfi è, in un certo senso, un vero e proprio ritorno alla tradizione: spesso, infatti, specie fino a qualche decennio fa, non venivano vendute le calze preconfezionate. Il più delle volte, infatti, si prediligevano calzini vecchi oppure, proprio come sta accadendo oggi ad Amalfi, queste erano fabbricate a mano con lana e stoffa.

La calza della Befana è infatti il simbolo dell’Epifania, che ogni bimbo lascia ai piedi del letto in attesa di ritrovarla, al risveglio, piena di dolciumi.

Ad Amalfi la prepareremo tutti insieme – commentano da Palazzo di Cittànell’ambito del cartellone eventi dedicato ai più piccoli, promosso dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Daniele Milano“.

La serata proseguirà, poi, con uno spettacolo, che si svolgerà in Arsenale, alle ore 18:00: sarà un vero e proprio show la cui protagonista sarà “La Bottega della Befana”.

Sia la partecipazione al laboratorio che quello allo spettacolo di questa sera sono ad ingresso gratuito.

Articolo successivo

Il futuro della mobilità in Costa d’Amalfi è verticale? Il parere di Secondo Squizzato