Wanna Marchi: chi è, età, vita privata, arresto, figlia e vita privata

E’ stata al centro del caos mediatico per molti mesi, a causa della truffa della quale sarebbe stata protagonista, parliamo di Wanna Marchi.

Wanna Marchi: chi è, età, vita privata, arresto, figlia e vita privata

Wanna Giovanna Marchi D’arco è nata a Castel Guelfo di Bologna il 2 settembre 1942.

Si è fatta conoscere negli anni ottanta Wanna Marchi quando conduce diverse televendite di prodotti dimagranti basati su micronizzato di tarassaco ed estratti di alghe con cui, ottenendo di fatto un grande successo e seguito.

Fratelli Unici: trama, cast e curiosità sul film in onda questa sera su Rai...

Questa sera su Rai 1 andrà in onda il film Fratelli Unici, del 2014 diretto da Alessio Maria Federici, con Raoul Bova, Luca Argentero, Carolina Crescentini e Miriam Leone.Fratelli Unici: trama Pietro è un uomo...

Nei suoi programmi è riuscita a vendere tantissimi prodotti, tra i più venduti era la crema “scioglipancia”, creata appositamente per aiutare le persone a perdere peso.

Fonda la sua società Ascié s.r.l. di Milano nel 1996, tra i cui soci figurano la figlia Stefania Nobile e Mário Pacheco do Nascimento.

Grazie al lavoro di Striscia la Notizia, nel 2001, vengono a galla una serie di truffe ordite proprio da Wanna Marchi.

Nelle sue trasmissioni forniva presunti numeri fortunati per il gioco del lotto, oltre a vendere talismani, amuleti e kit contro le influenze maligne.

Grazie al lavoro degli inquirenti e alla collaborazione dei giornalisti di Striscia la notizia si è scoperto che aveva indotto molte persone a pagare, cifre anche importanti, in cambio di bustine di sale da cucina, rametti di edera e altri oggetti, la cui funzione avrebbe dovuto essere quella di scacciare il malocchio.

Nel 2006 Wanna Marchi e la figlia Stefania Nobile sono state condannate a 2 anni e 6 mesi di reclusione per truffa.

Il “mago” Mario Pacheco do Nascimento, scappò in Brasile sapendo di un suo probabile arresto, ed è stato condannato con rito abbreviato a 4 anni.

Le due hanno potuto scontare gran parte della pena agli arresti domiciliari.La Corte di Cassazione, nel 2009, ha confermato in via definitiva la condanna a 9 anni e 6 mesi di reclusione per Wanna Marchi, a 9 anni e 4 mesi per la figlia Stefania Nobile e a 3 anni per Francesco Campana.

Stasera sarà ospite di Barbara D’Urso dove affronterà un due contro tutti, insieme alla figlia.