Villa Cimbrone tra i migliori alberghi del mondo. Il riconoscimento di Condé Nast

Arriva per Villa Cimbrone un importante riconoscimento. Il suggestivo albergo di Ravello è stato inserito nella lista dei migliori al mondo per i Traveler Readers’ Choice Awards 2021 di Condé Nast.

Si tratta di uno dei più importanti riconoscimenti nel settore del turismo di alto livello e celebrano i luoghi più caratteristici e affascinanti del pianeta.

I Traveler Readers’ Choice Awards sono nati nel Regno Unito nel 1998, ma da qualche tempo si collegano con l’americano Condé Nast Traveller.

Come detto tra i migliori 50 alberghi del mondo è stato inserito Villa Cimbrone per la precisione alla posizione numero 39.

La motivazione rende chiara la scelta di premiare una delle strutture più belle e accoglienti della Costiera Amalfitana.

Circondata dai giardini più splendidi della Costiera Amalfitana, questa storica proprietà di Ravello può far risalire le sue origini all’XI secolo. La villa fu in gran parte ricostruita all’inizio del 1900 da Lord Grimthorpe (un co-designer inglese del Big Ben), e presto attirò personaggi del calibro di Virginia Woolf, Greta Garbo ed E.M. Forster. Le suite sontuosamente arredate includono soffitti a volta, pavimenti in maiolica e allegri affreschi. Il ristorante stellato Michelin Il Flauto di Pan propone eleganti rivisitazioni di piatti locali casalinghi, come il ragù di coniglio bianco e le acciughe marinate di Cetara. Ma la delizia più semplice della villa è anche la più spettacolare: Gore Vidal una volta disse che la vista dal belvedere del giardino era il posto più bello del mondo“.