Vietri sul Mare, troppi contagi tra i più giovani: il sindaco chiude le scuole

Il sindaco di Vietri sul Mare, Giovanni De Simone, con apposita ordinanza, ha chiuso tutte le scuole del paese a causa dell’incremento dei casi Covid.

Nello specifico, con l’ordinanza sindacale n. 118 del 20.02.21, il sindaco De Simone ordina la sospensione di tutte le attività didattiche ed educative in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado del territorio comunale, comprese le attività destinate agli alunni con bisogni educativi speciali e/o con disabilità, con decorrenza dal 22 febbraio e fino al 25 febbraio.

Come detto la chiusura dei plessi scolastici si è resa necessaria a causa dell’aumento esponnenziale di contagi da Covid-19 tra i più giovani. Inoltre domani, lunedì 22 febbraio, saranno effettuati i tamponi ad una parte della popolazione scolastica.

Minori: proibite le attività parrocchiali in presenza. Consentite solo le liturgie

Il parroco di Minori Don Ennio Paolillo corre ai ripari per evitare che la partecipazione alle attività parrocchiali possa essere fonte di proliferazione del...

Sia durante la prima che seconda ondata del Covid Vietri è stato tra i borghi costieri più toccati dal virus che ha messo in ginocchio il mondo intero. Solo durante qusta seconda ondata, che va da ottobre ad oggi, a Vietri si sono ammalate 200 persone di cui una, purtroppo, è deceduta.

Di seguito l’ordinanza del sindaco di Vietri sul Mare Giovanni De Simone: