Vasto incendio nel salernitano: le fiamme si avvicinano alle case

Un incendio è divampato nel salernitano questo pomeriggio. Le alte fiamme hanno lambito le case.

E’ accaduto fra le montagne di Monte San Giacomo. Le fiamme, si sono sviluppate presso Piaggere Sottane distruggendo diversi ettari di terra dediti alla coltivazione di piante da frutto, di ulivo e di quercia.

Un rogo sta consumando, infatti, un’area boschiva nei pressi del centro abitato di Monte San Giacomo e le fiamme si stanno avvicinando pericolosamente alle abitazioni. I Vigili del Fuoco del distaccamento di Sala Consilina, si sono recati sul posto per monitorare la situazione e per offrire sicurezza a tutti gli abitanti. Si pensa ad un’evacuazione.

A partire da quest’estate, molti incendi hanno colpito il salernitano provocando ingenti danni alla vegetazione e molto spesso anche ai centri abitati. Anche la Costiera amalfitana è stata vittima di questo tragico problema.

La protezione civile e i Vigili del Fuoco, sono intervenuti molte volte per domare i diversi incendi scoppiati nei vari territori della Costiera riuscendo a salvaguardare l’incolumità dei cittadini e soprattutto della vasta fauna presente.

Gli incendi sono conseguenza di un repentino cambiamento climatico, che proprio quest’anno ha portato nella nostra penisola ondate di caldo afoso e terribilmente torrido. Ancora una volta la natura ci manifesta le sue difficoltà e tutti dovremmo essere pronti ad aiutarla.