Vaccini Campania: consegnate dal Governo le 230 mila dosi “sottratte” nei mesi scorsi

Nel consueto appuntamento del venerdì pomeriggio il presidente della Regione Campania De Luca ha comunicato che la Campania ha recuperato tutti i vaccini che attendeva dal Governo.

Con la fornitura di ieri, 3 giugno, la nostra regione ha ufficialmente recuperato tutti i vaccini che attendeva dal governo: 230mila dosi in meno che inizialmente erano state destinate alle regioni con un maggior numero di soggetti anziani e che ora, visto il maggior numero di giovani in Campania, vengono dirottate qui.

“Nella giornata di ieri, dopo le ultime consegne, la Campania ha raggiunto finalmente la media nazionale, abbiamo solo 300 vaccini in meno rispetto alla percentuale della nostra popolazione. È una prima notizia positiva, ovviamente c’è voluta una guerra di 2 mesi per far prevalere il principio dell’uguale diritto di tutti i cittadini italiani – ha riferito De Luca in diretta Facebook”.

Dal 18 al 20 giugno in Costiera Amalfitana il MCRI Italy Tour Bellagio –...

Un serpentone di temerari motociclisti, con in bella vista la pettorina con la scritta “Mondo libero dalla Droga”, percorrerà 1000 km tutti d'un fiato abbracciando...

Adesso che sono arrivati i vaccini in Campania si hanno nuove scadenze: “Sempre se non si rallenta la consegna dei vaccini, per inizio luglio l’obiettivo è vaccinare tutta la città di Napoli e io credo anche i capoluoghi di provincia che abbiamo in Campania. Già questo sarà un risultato straordinario, vediamo poi – ha aggiunto – se ce la facciamo entro l’estate a immunizzare tutti, cioè a fare anche la seconda dose. Ma il primo obiettivo a cui puntiamo è completare la vaccinazione di tutta la città di Napoli per inizio luglio”.