All’ Università di Salerno ospite il disegnatore di Dilan Dog e non solo

Costruendo il futuro, questo è lo slogan utilizzato nell’edizione 2017 di UnisaOrienta, in programma fino al 16 Febbraio presso il Campus di Fisciano dell’Università di Salerno.

In questi 12 giorni, l’Università di Salerno, si prevede che accolga ben oltre 14.000 studenti provenienti dalla scuole della Campania e dalle zone limitrofe.

Principale obiettivo della manifestazione è quello di avvicinare i futuri studenti alla realtà universitaria e di offrire loro strumenti per una scelta adeguata sul loro percorso universitario, ma principalmente, percorso di vita.

Salerno: parte “La spesa sospesa” per le persone in difficoltà economica

L’emergenza Coronavirus non frena il terzo settore. Numerose, le richieste di aiuto da parte di cittadini in difficoltà, a causa della chiusura e della...

All’Università di Salerno si terranno quindi seminari di orientamento, organizzati dagli stessi docenti, con lo scopo di fornire informazioni sui percorsi formativi e illustrare le possibilità occupazionali che potrebbero offrire i corsi di laurea.

Saranno 12 gli ospiti del mondo della cultura, dello sport, della moda, della scienza, ad illustrare, agli studenti, le loro esperienze personali.

Parliamo di persone note come: Umberto Guidoni, Bruno Brindisi, i campioni del mondo di pattinaggio Anna cappellini e Luca Lanotte, il vice direttore del tg1 , il disegnatore Sergio Bonelli e altri.

Ieri, Mercoledi 8 Febbraio, è intervenuto nell’Aula Magna del campus dell’Università di Salerno,  il vice direttore del Tg1, Gennaro Sangiuliano, che ha illustrato la  sua esperienza a Sarajevo, da inviato di guerra, per far avvicinare gli studenti delle scuole superiori all’affascinante mondo del giornalismo.

Le parole si sono susseguite come fotogrammi di un reportage sulla vita vissuta.

“Il giornalismo mi ha permesso di raccontare storie e vedere fatti che in altre situazioni sarebbero stati difficili da vivere – ha poi aggiunto Sangiuliano – Sono tanti i giovani che aspirano a diventare giornalisti; il mio appello, a loro ma anche a tutti voi, è di cogliere la sfida del vostro tempo affrontando gli studi con determinazione e sacrificio. A coloro che vogliono seguire la strada dell’informazione suggerisco di leggere un libro a settimana, un quotidiano al giorno e di conoscere le lingue. A tutto ciò, poi, si deve sempre aggiungere quel pizzico di curiosità che è alla base di tutto”.

 “UnisaOrienta – spiega il rettore dell’università rivolgendosi agli studenti – è un’occasione importante per capire il vostro futuro percorso di studio. L’orientamento da noi dura tutto l’anno con gli incontri programmati il giovedì ed il venerdì. L’Università di Salerno cresce di anno in anno grazie alla dedizione di tutti i docenti e del personale. A voi il compito di fare presto, il futuro vi attende”.

Oggi Giovedì 9 Febbraio, spetterà al fumettista Bruno Brindisi, illustratore del famoso fumetto Dilan Dog, svelare i segreti della “fabbrica della fantasia”.

Domani Venerdì 10 Febbraio l’Università di Salerno vedrà l’intervento dei campioni del mondo di pattinaggio Anna Cappellini e Luca Lanotte, si parlerà di sport.

Per avere maggiori informazioni sul programma degli incontri vi potete collegare sul sito dell’Università di Salerno.

Sono previsti anche concerti musicali, che si terranno  sul palco del Teatro d’Ateneo: grande ospite d’onore sarà infatti Red Canzian dei Pooh.