Un posto al sole: Fabrizio compierà un gesto estremo e metterà a rischio la sua vita

Nella puntata di ieri sera di Un posto al sole, Fabrizio il marito di Marina Giordano si è recato a palazzo Palladini, per aggredire Roberto Ferri.

I rancori tra i 2 derivano da questioni passate chi riguardano una vecchi gelosia di Ferri nei confronti del Rosato.

Un posto al sole: Fabrizio compierà un gesto estremo e metterà a rischio la sua vita

Roberto ha sempre nutrito un forte quanto strano sentimento, nei confronti di Marina, i 2 nel corso degli anni si sono molto amati ma nel contempo si sono causati molto dolore.

Da quando Marina ha sposato il produttore di pasta, Fabrizio Rosato, Ferri non ha mai smesso di stuzzicarli, cosi da creare tra loro degli attriti.

Il Rosato, si è sempre sentito inferiore al suo nemico in quanto non si sente degno di stare al fianco della donna.

Sia per i suoi problemi di alcolismo, che per aver fatto crollare l’impero Rosato a causa di una leggerezza.

Scrivere sulle etichette del pastificio, che all’interno dei loro prodotti vi è solo grano italiano; anche se cosi non è.

La soffiata che questo notizia non sia vera ha causato il crollo dell’azienda e dell’autostima di Fabrizio.

Forte del sostegno della compagna, l’uomo che aveva iniziato un percorso di disintossicazione dall’alcool, ascolta per puro caso, una conversazione tra sua moglie e Roberto Ferri.

In cui l’uomo le fa capire che non è la persona adatta e lei perchè è un fallito e non merita che lei si sacrifichi per lui.

Quando Fabrizio ascolta queste parole cade nello sconforto e si rifugia nell’alcool aggredendo cosi chiunque gli si avvicini, inclusa Marina.

Il gesto estremo di Fabrizio

Quando l’uomo si accorge che Marina non ha passato la notte a casa, si precipita a palazzo Palladini, perchè pensa che la donna abbia passato la notte li e cosi aggredisce fisicamente Roberto.

Il Rosato si lascerà andare a un gesto estremo. La sua immensa disperazione si trasformerà in una violenza inaudita e stavolta metterà a rischio la sua stessa vita.