Un orso entra nel negozio e fa scorta di dolci: la storia è virale

Chi non ha mai avuto voglia di fare uno spuntino? Di certo la voglia di qualcosa di dolce può arrivare in qualsiasi momento della giornata, a volte anche di notte, se non si riesce a prendere sonno. Se poi la voglia di uno spuntino viene ad un orso, allora non si può fare altro che permettere all’animale di mangiare.

Ciò che è successo in California è davvero curioso, perché la storia che è stata diffusa in questi giorni sui social e che è stata raccontata anche grazie alle immagini di un video è molto interessante e allo stesso tempo divertente. Di certo è stata una vicenda che ha fatto spaventare molto coloro che si trovavano presenti all’interno di questo negozio della California. Ma vediamo che cosa è successo di preciso.

L’orso si intrufola nel minimarket

La vicenda è successa in un minimarket della California, nella Olympic Valley. Tutto è successo all’improvviso e la scena è stata davvero preoccupante in una prima fase, perché chi era presente non sapeva come potesse andare a finire.

Nel negozio, infatti, improvvisamente è entrato un orso, che ha cominciato a prendere dagli scaffali diversi snack. Un orso goloso di dolci, quindi, che sembrava sapere a volte cosa stesse cercando, visto che si recava precisamente in punti del negozio diversi per prendere gli snack con molta decisione.

Anzi, quello che è accaduto è incredibile anche per il fatto che l’animale entrava e usciva dal negozio, facendo tutto questo varie volte con molta decisione. Sembrava addirittura cercare con precisione degli snack ben determinati, perché si recava negli espositori presenti all’interno del minimarket per prendere barrette e altri dolci.

Le dichiarazioni del cassiere del negozio

La vicenda non è stata certo rilassante per coloro che si trovavano all’interno del negozio. A parlare al Daily Mail nel corso di un’intervista è stato nello specifico il cassiere che si trovava nel minimarket. Si tratta di Christopher Kinson, che ha spiegato che l’orso è stato nel negozio per circa 30 minuti.

Leggi anche: Gli amici umani di cani e gatti scattano più foto ad essi che ai figli

Il cassiere ha raccontato che l’animale ha scelto i dolci che voleva e se n’è poi andato. All’inizio aveva una grande paura, anche perché ovviamente in situazioni di questo genere non è semplice restare tranquilli.

Kinson ha spiegato che si è sempre mantenuto con una certa distanza dall’orso. Per fortuna, secondo quanto ha raccontato, si trovava nei pressi della porta che dava sul retro del negozio e in caso di necessità poteva comunque scappare.

Leggi anche: La storia a lieto fine di Conway, il cane scomparso e ritrovato dopo 10 mesi

Kinson ha detto che bisogna sempre stare attenti, ma che in fin dei conti animali come gli orsi hanno solo la voglia di mangiare.