Un Asteroide minaccia la terra? Ecco la verità e quando potrebbe esserci l’impatto

In questi giorni sul web sta circolando la notizia che un’asteroide potrebbe entrare a contatto con la terra.

C’è chi è scettico, chi crede ad una bufala. Sulla questione è intervenuto il direttore della NASA, Jim Bridenstine, dichiarando che “il rischio che un asteroide si schianti sulla Terra è molto più grande si quanto si pensi. Dobbiamo essere certi che la gente capisca che non si tratta di un film di Hollywood, ma di proteggere l’unico pianeta che sappiamo ospitare la vita: la Terra”.

Un allarme molto chiaro che dovrebbe far riflettere molti che dovrebbero cambiare le proprie abitudini per difendere e tutelare la Terra. Va da sè che gli uomini possono fare poco per evitare l’impatto con l’asteroide ma ci sarebbero molti modi per sostenere il nostro pianeta.

Arena del Fuenti: partita la campagna di abbonamenti per “Passaggio a Sud-Ovest”. Ecco i...

É partita la campagna dei mini-abbonamenti per assistere agli straordinari spettacoli di "Passaggio a Sud-Ovest", la rassegna diretta artisticamente da Peppe Servillo e Michelangelo...

E’ bene chiarire che la possibilità di impatto è veramente bassa, si tratta del 0,0014%. Come detto una percentuale ridottissima. Per la precisione si tratta dell’asteroide QV89 2006.

L’astrofilo Paolo Bacci ha spiegato che questo è il periodo migliore per chi volesse osservarlo. Lo scorso 25 maggio si è avvicinato a circa 4,5 milioni di chilometri dalla Terra , ma durante la minima distanza non era visibile dall’Italia.

Oggi è visibile nella prima parte della notte, fin a mezzanotte circa, fra le stelle della costellazione del Leone, ovviamente per poterlo osservare bisogna essere muniti di telescopio.

Tornando alla possibilità di impatto, quindi, si tratta di un’ipotesi molto remota ma che deve far riflettere i grandi governanti del nostro pianeta, perchè la Terra merita di essere protetta.