Tutti vogliono Napoli: la città è tra le mete preferite dai turisti a Pasqua

E’ Napoli una delle delle città d’arte preferita dei turisti per le vacanze pasquali e per il lungo ponte del 25 aprile e del primo maggio.

Saranno in tantissimi infatti i turisti, italiani e stranieri che approfitteranno di questi giorni di festa per spostarsi e visitare luoghi di interesse artistico come Roma, Venezia, Firenze o Matera. Dai dati che vengono fuori dall’osservatorio realizzato da Confturismo-Confcommercio — in collaborazione con l’Istituto Piepoli che fornisce anche l’indice di fiducia del viaggiatore, si stima che saranno circa 10 milioni gli italiani che si muoveranno a Pasqua.

A Napoli il trend di prenotazioni di alberghi e B&B è abbastanza buono, con varie strutture che non hanno più una camera disponibile. Ottimo dunque l’andamento di Roma e Firenze, seguite da Napoli Palermo, Venezia e Lecce e da Matera che sta vivendo un forte momento turistico dovuto al fatto che la città e Capitale Europea per la Cultura 2019.

Tramonti: domani sera il Premio di poesie Giardino Segreto dell’Anima

Al Giardino Segreto dell'Anima a Campinola di Tramonti si terrà domani, venerdì 14 giugno alle 20.15, il prossimo appuntamento con la Festa del Libro...

Un terzo dei vacanzieri sceglie invece di trascorrere le vacanze pasquale in un luogo di mare mentre, a livello europeo, è Madrid la città che raccoglie il maggior numero di preferenze, seguita da Barcellona, Parigi, Londra e Praga.

A livello internazionale le maggiori prenotazioni si hanno invece sull’Egitto e sul Mar Rosso, destinazioni che hanno superato la crisi dello scorso anno legata ai problemi di sicurezza, e i Caraibi in particolare Cuba.

Il panorama sul Golfo di Napoli da Posillipo – foto anna.mariafabb

Tornando a Napoli, ricordiamo poi che anche quest’anno Napoli ospita la “Fiera di Pasqua ai Decumani” che si svolgerà fino al 22 aprile su proposta dell’Associazione Corpo di Napoli.

La “Fiera di Pasqua” prende ispirazione dai temi sacri e dalla fede popolare: tante infatti le manifestazioni artigianali in grado di mettere in risalto le tradizioni che continuano a restare intatte nei cuori dei napoletani e non solo. L’intento della Fiera di Pasqua 2019 ai Decumani, infatti, è quello di porsi come un messaggio di Speranza in un momento storico particolare come quello attuale.

Le botteghe di San Gregorio Armeno espongono vari manufatti dedicati alle varie fasi della passione di Cristo e un percorso di enogastronomia tipica napoletana, una sorta di “guida” alla riscoperta delle trattorie, pizzerie e pasticcerie presenti nell’area dei Decumani, che propongono già prodotti legati alla tradizione pasquale.