Trofie, pesto, pomodorini e provola: un inseme di sapori dal gusto strepitoso

Le trofie pesto pomodorini e provola è un piatto molto semplice da realizzare ma che soddisfa anche i palati più raffinati.

L’insieme di sapori e consistenze diverse rendono questo piatto unico nel suo genere.

Trofie, pesto, pomodorini e provola: un inseme di sapori dal gusto strepitoso

L’ideale per questo primo piatto, sarebbe utilizzare le trofie fresche laddove però non riusciste a trovarle andrà benissimo una pasta secca, l’importante è che abbia un formato adatto che trattenga bene il condimento.

Un altro piccolo segreto per rendere questo piatto squisito è realizzare il pesto in casa, con basilico fresco, pinoli, qualche cucchiaio di parmigiano e un filo di olio E.V.O.

Spesso però non è possibile, motivo per il quale anche quello confezionato può andare bene.

Ingredienti per 4 persone:

360 gr di pasta

150 gr di pesto

300 gr di pomodorini

150 gr di provola

un pizzico di sale

un filo d’olio E.V.O.

Procedimento:

Per prima cosa mettete a bollire un tegame con l’acqua, nel frattempo affettate i pomodorini e tagliate a cubetti la provola.

Quando l’acqua bollirà aggiungete un pizzico di sale e la pasta, di solito le trofie fresche hanno bisogno di 6/7 minuti di cottura.

Se utilizzerete la pasta secca attenetevi alle indicazioni sulla confezione.

Terminato il tempo di cottura, scolate ed inserite in una ciotola. Aggiungete il pesto un filo d’olio e amalgamate il tutto.

A questo punto aggiungete i pomodorini e la provola a cubetti. Fate insaporire per qualche minuto in modo tale che tutti gli ingredienti si amalgamino tra di loro e servite.