Trekking urbano a Sorrento: domani l’inaugurazione dell’itinerario “Borghi della valle di Sorrento”

Itinerari pedonali, per conoscere o riscoprire alcuni luoghi nascosti e suggestivi di Sorrento, altrimenti inaccessibili.

Entra così nel vivo la programmazione di attività del Progetto Tolomeo, ideato e realizzato dal cartografo Giovanni Visetti nel 1990 ed oggi aggiornato, nell’offerta e negli obiettivi, grazie alla collaborazione tra il Comune di Sorrento e il Comune di Massa Lubrense, con il coordinamento della società Penisolaverde.

Domani, 28 aprile, alle ore 15.30, sarà inaugurato l’itinerario numero 22, denominato “Borghi della valle di Sorrento”, un circuito collinare si snoda per circa 5.3 chilometri tra le località di Sorrento, Casarlano, Baranica e Cesarano.

Estate vip in Costiera: shopping ad Amalfi per Vincenzo Montella / Foto

Con la riduzione delle limitazioni Covid é ufficialmente iniziata l'estate vip in Costiera Amalfitana. Dopo Luca Argentero a Positano con la consorte e Stash a...

Appuntamento al centro di raccolta di Penisolaverde, in via San Renato, dove piccoli gruppi, grazie alla collaborazione volontaria delle associazioni di guide ed accompagnatori turistici operanti sul territorio, effettueranno il seguente itinerario: via San Renato, via San Valerio, via Casola, via Casarlano, via Baranica, via Cala, via Palomba, via Cesarano vecchia, per poi tornare a via San Renato.

“Si starà lontano dal traffico – spiega Giovanni Visetti – si costeggeranno giardini, orti e boschetti, si supereranno vari rivoli e si toccheranno punti caratteristici come il rivo Cesarano, San Biagio, il belvedere Casarlano e le “sciuscelle”, i carrubi di via Casola”.

“La rivalutazione della sentieristica riveste un ruolo chiave nel rafforzamento del rapporto con la natura, che stiamo tutti riscoprendo – interviene l’assessore all’Ambiente, Valeria Paladino – Si pone inoltre come importante tassello nella realizzazione di un’ offerta turistica sostenibile e rispettosa dell’ambiente”.

L’itinerario presenta difficoltà facile, con alcuni tratti ripidi, per un totale di circa 3.8 chilometri ed una durata di circa 2 ore. Si raccomanda l’utilizzo di abbigliamento comodo e calzature adatte al percorso.