Treccia di Pan Brioche Rustica alla Napoletana: la Ricetta Buonissima

Foto Melania Savino

La treccia di pan brioche rustica è una ricetta rivisitata dalla cucina napoletana.

Si tratta di una sorta di “rustico”, preparazione ideale per feste, compleanni, pranzi o cene a buffet.

Può fungere da antipasto o aperitivo.

Oroscopo Paolo Fox: Previsioni segno per segno Oggi 17 Luglio

Siamo giunti quasi a metà di questa giornata, per scoprire cosa ti riservano gli astri per oggi non resta che leggere l’Oroscopo Paolo Fox Oggi...

Non risulta una preparazione particolarmente difficile, basta un pò di attezione.

Vediamo nel dettaglio come fare la treccia di pan brioche rustica alla napoletana.

Treccia di Pan Brioche Rustica: la Ricetta Napoletana

Ingredienti per 10 persone

Per l’impasto

Farina tipo 0: 550 gr
Latte: 250 ml
Olio di oliva o margarina vegetale: 60 gr
Zucchero: 10 gr
Sale: 10gr
1 uovo
un tuorlo per spennellare
1 cubetto di lievito

Per il ripieno

Salame: 200 gr
Auricchio piccante: 250 gr
(salumi a scelta come mortadella, spek, formaggi ect.)

Preparazione con l’impastatrice

Intiepidire il latte in una ciotola, aggiungere lo zucchero ed il lievito di birra sbriciolato, fatelo sciogliere mescolando con un cucchiaino.

Nel cestello della macchina del pane versate latte  e il lievito, l’uovo intero e l’olio.

Aggiungete setacciando la farina, il sale inseritelo in un buchetto nella montagnola della farina, avviate il programma di impasto+lievitazione di 1 ora e mezza.

N. B. Il tempo dipende sempre dal tipo di macchina che si possiede.

Terminata l’ora di lievitazione, spegnete la macchina e lasciate lievitare senza aprire il coperchio ancora per 1 ora.

Deve risultare un impasto morbido che non si appiccica se dovesse appiccicarsi aggiungere un pò di farina.

Nel frattempo tagliare in piccoli cubetti il salame, l’auricchio piccante, e gli altri salumi che avrete deciso di usare.

Appena l’impasto sarà raddoppiato di volume, sgonfiarlo e stenderlo con un mattarello.

Dividetelo in tre strisce uguali, su ogni pezzo di pasta aggiungete i salumi e il formaggio e richiuderli, dopo di che procedete all’intreccio.

Imburrate un ruoto da forno e lasciate in lievitazione per altri 30 minuti.

Spennellate il contorno del rustico con un tuorlo e cuocete in forno caldo a 200 gradi per 30 minuti.

Preparazione a mano

Intiepidire il latte e aggiungervi il levito di birra sbriciolato e il cucchiaino di zucchero e  lasciate riposare per qualche minuto.

Sulla spianatoia o in una ciotola capiente setacciate la farina a fontana con il sale, al centro formate un incavo e aggiungete l’uovo leggermente sbattuto, l’olio e il latte con il lievito.

Con una forchetta iniziare ad amalgamare tutti gli ingredienti poi impastate con energia fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio.

Sistematelo in una ciotola leggermente infarinata, coprite con un un telo da cucina, e ponetelo a lievitare in forno acceso a 40 gradi poi spento per almeno 2 ore, deve raddoppiare di volume.

Terminata la lievitazione sgonfiate con garbo l’impasto.

Riprendete la ricetta come sopra, dalla stesa della pasta con il matterello, dopo aver sminuzzato formaggi e salumi per il ripieno.