Tramonti ricorda con affetto Gianni Di Marzio: “Era una persona unica”

Tramonti piange la scomparsa di un caro amico, un allenatore e un grande uomo, Gianni Di Marzio.

L’ex allenatore del Napoli si è spento ieri all’età di 82 anni. Una notizia che ha colto di sorpresa quanti lo conoscevano, sul cuore dei quali si è posato un pesantissimo velo di tristezza.

Gianni Di Marzio è stato spesso ospite in Costiera Amalfitana e in particolare a Tramonti. Era molto legato al Polmone Verde della Divina del quale apprezzava lo spirito di accoglienza e comunità, si sentiva a casa.

Ho tanti ricordi indelebili con lui – racconta Vincenzo Savino che aveva con Di Marzio uno stretto legame d’amicizia – Ci concedeva spaccati della sua vita si da allenatore che da persona speciale qual era. Una terribile perdita per tutti noi. Una persona unica che lascia un grande vuoto“.

Nel 2015 Gianni Di Marzio è stato ospite del Memorial Franco Amato che si è svolto a Tramonti. L’associazione dell’indimenticato capitano ha ricordato l’ex allenatore del Napoli con un sentito messaggio sui social.

Il calcio oggi ha perso una delle sue colonne portanti: uno stimato allenatore, un uomo dalle innumerevoli doti morali. I sorrisi e gli attimi condivisi con Gianni Di Marzio, quel giorno di Giugno del 2015, resteranno sempre tra i nostri ricordi più cari. L’associazione “Franco Amato: un uomo, un capitano” si stringe al dolore della famiglia Di Marzio, esprimendo le più sentite e sincere condoglianze“.


I tifosi del Napoli e gli amanti del calcio ricorderanno il grande legame tra Gianni Di MarzioMaradona che spesso era al centro di tanti racconti dell’amato amico di Tramonti.