Tramonti: fila interminabile al semaforo di Pucara. Auto incolonnate da Vecite di Maiori

Domenica di sole e solito copione al semaforo tra Maiori e Pucara. Anche quest’oggi sono state tantissime le segnalazioni di pendolari e cittadini che vivono a ridosso dei due paesi e che si sono trovai imbottigliati per oltre 40 minuti nel traffico.

Una situazione che è diventata insostenibile soprattuto di domenica e, soprattutto ora che è iniziata l’estate e che c’è un maggior afflusso di auto lungo le nostre strade.

Le lamentele di chi è rimasto imbottigliato nel traffico sono giunte quasi tutte tramite Facebook attraverso video ed immagini che denunciano di fatto una situazione divenuta ormai insostenibile.

Atrani: partiti i lavori al serbatoio delle acque potabili per il sistema idrico integrato

Sono iniziati i lavori di sistemazione del serbatoio delle acque potabili nel comune di Atrani da parte del'Ausino.I lavori, al momento, stanno, interessando la parte...

E’ infatti dal mese di febbraio che i due paesi della Costiera, Maiori e Tramonti, sono separati da quel semaforo che è stato apposto in seguito alla grande frana provocata dalle incessanti piogge che si ebbero tra l’1 ed il 2 febbraio.

Dopo circa due settimane di chiusura, l’arteria venne riaperta a fasce orarie e poi venne apposto il semaforo che svetta ancora oggi tra i due paesi. Una situazione diventata davvero insostenibile soprattutto con l’arrivo dell’estate che sta portando con sé un numero sempre maggiore di vacanzieri e di automobili.

Una situazione che deve cambiare al più presto e che non deve diventare assolutamente ordinaria.