Tramonti: barman di Nocera in manette. Sorpreso con 15 grammi di hashish

È finito in manette con l’accusa di produzione e detenzione illegale di stupefacente ai fini di spaccio. Si tratta di un 25enne barman di Nocera Superiore sorpreso dai carabinieri del nucleo radiomobile di Amalfi in possesso di circa 15 grammi di hashish, suddivisa in quattro involucri e di un bilancino di precisione. Il giovane è stato bloccato dai militari dell’Arma coordinati dal capitano Alberto Sabba in località Valico di Chiunzi, a Tramonti, a conclusione di un’attività d’indagine svolta d’iniziativa. Il giovane finito in manette dopo essere stato sorpreso in flagranza di reato (droga e bilancino sono stati sottoposti a sequestro) una volta espletate le formalità di rito, su disposizione del sostituto procuratore di turno presso la Procura di Salerno, è stato  accompagnato presso la sua abitazione in regime della detenzione agli arresti domiciliari.