Torta Bietole e Ricotta: la Ricetta della Torta Rustica Napoletana

Foto giovpini

La ricetta della torta bietole e ricotta è un esempio di come le torte salate siano una costante delle nostre tavole.

Infatti non c’è una vera stagione per queste preparazioni semplici e sempre nuove.

Dall’inverno all’estate ci sono sempre ottimi ingrenti per creare gustose torte salate come la nostra torta di bietole e ricotta.

Salerno: prende il via stasera il Premio Charlot in ricordo di De Crescenzo

Tutto pronto all’Arena del Mare di Salerno, dove stasera alle 21.00 si terrà il taglio del nastro della XXXI edizione del Premio Charlot. Taglio...

Le bietole sono disponibili quasi tutto l’anno: leggermente amarognole, perdono l’amaro quando vengono cotte.

Le bietole dalle foglie piccole e tenere hanno un sapore delicato, simile a quello degli spinaci.

Si possono gustare crude, in insalata, nelle frittate, contorni di verdure e, ovviamente, in focacce e torte rustiche, come la ricetta della torta salata di bietole e ricotta.

Questa torta rustica di recente è entrata a far parte della cucina napoletana.

L’esecuzione di questa torta è molto facile: anche se non siete abituati ad impastare e stendere la sfoglia, scoprirete com’è divertente farlo e che soddisfazione dà realizzare una ricetta semplice tutta da voi.

Eccola di seguito.

Torta Bietole e Ricotta: la Gustosissima Ricetta della Torta Rustica Napoletana

Ingredienti

10 uova, 100 gr di parmigiano, 100 gr di burro, 500 gr di ricotta, 1 kg di bietole, sale, pepe, 1 kg di farina

Preparazione

Insieme alla farina mescolare il sale, 3 cucchiai d’olio, sale ed un po d’acqua. Dividere la pasta in 20 pezzi che metterete a riposare per 1 ora.

Intanto pulite la verdura e lessatela in acqua salata appena scolata mescolatela ad un cucchiaio di parmigiano ed un po’ di salvia, le 4 uova battute, la ricotta.

Tirate una sfoglia sottilissima e sistematela in una teglia unta d’olio, ungete la superficie della pasta ed adagiatevi sopra altre sfoglie fino alla nona che ungerete volta per volta.

Su quest’ultima stendete il composto di verdure e ricotta bagnate con olio e formate delle fossette.

Nelle fossette metterete un pò di burro e vi aprirete le 6 uova rimaste, cospargetele di sale e parmigiano grattugiato stendete le altre sfoglie, sistemandole una sull’altra sempre cospargendole di olio.

Ripiegate il bordo all’interno premendo con un dito tutto intorno.

Oleate la superficie ed infornate a fuoco caldo per 45-50 minuti a 180-200°.

Buon appetito con la torta bietole e ricotta!