The Telegraph dedica un articolo al fascino della Costiera Amalfitana

La Costiera Amalfitana è un luogo dal fascino e dalla suggestione inconfondibile ed è proprio a questo aspetto che il sito del prestigioso giornale The Telegraph ha voluto dedicare un articolo.

Il titolo è inequivocabile “The untrammelled charm of the Amalfi Coast” letteralmente “Il fascino inconfondibile della Costiera Amalfitana“.

La Divina viene definita la costa più bella d’Italia. L’inviata del giornale scrive di Positano che rappresenta un caleidoscopio di case color ocra, arancia. “John Steinbeck aveva scritto: Positano morde in profondità. E così è stato”.

Covid Campania: ancora su i nuovi contagi, oggi sono 274. I dati

Puntuale come ogni giorno da mesi, l'Unità di Crisi della Regione Campania ha diramato il bollettino relativo ai nuovi contagi da Covid-9.Oggi si contano...

Nel viaggio alla scoperta della Costiera, la giornalista scrive di Amalfi:”La selezione di case bianche con tetto in terracotta rossa che emerge dal mare blu cobalto è stata oggetto di molte cartoline illustrate. Una potenza marittima nel IX secolo, la connessione della città con i marinai è forte, il che è evidente guardando la statua di Flavio Gioia, che si dice abbia perfezionato la bussola del marinaio”.

Inevitabile un passaggio a Ravello:”Uno stretto vicolo fiancheggiato da negozi che vendevano delicati abiti e centrini di pizzo e colorati bric-a-brac in ceramica. All’improvviso il vicolo si aprì in un’enorme piazza. Più a destra, oltre i caffè, la piazza si immerse in una ripida pendenza, affacciata su una strada che portava in città e più in basso, dove Amalfi si stendeva in tonalità bianco pesca”.