Terza dose di vaccino, in Campania si parte a fine settembre

Dopo il via libera dell’Aifa, in Campania la somministrazione della terza dose di vaccino contro il Covid – 19 inizierà a partire dalla fine di settembre.

Si parte con gli ospiti delle Rsa, delle case per anziani e dai pazienti trapiantati che sono la fascia più fragile della popolazione. La data fissata a livello nazionale dall’Aifa per il terzo richiamo è il 20 settembre ma in Campania potrebbe slittare di qualche giorno per definire gli ultimi dettagli.

Per quanto riguarda invece medici ed infermieri che sono stati vaccinati a partire dal 27 dicembre 2020, probabilmente i richiami della terza dose partiranno tra dicembre 2021 e gennaio 2022, quando scadrà il green pass la cui validità è di un anno.

Antonio Razzi in Costiera: per l’ex senatore pizza ad Amalfi / Foto

"Oggi pizza ad Amalfi" - con queste parole l'ex senatore Antonio Razzi ha fatto sapere, ieri, di essere nel paese capofila della Costiera Amalfitana.Nella...

Ad essere somministrati per la terza dose gli stessi vaccini ricevuti con la prima e seconda dose: in particolare Pfizer e Moderna. I canali della campagna vaccinale restano gli stessi: distretti locali delle Asl, gli hub, i medici di famiglia e le farmacie. Si auspica poi che la campagna vaccinale possa essere ricondotta sui canali ordinari delle vaccinazioni, in particolare coinvolgendo gli ambulatori dei medici di famiglia.

In Campania i medici di famiglia hanno dato un contributo molto importante per quanto riguarda la somministrazione dei vaccini. Su 3.800 medici della Regione Campania circa 1300 sono stati vaccinatori e hanno somministrato quasi 450mila dosi.