Terremoto in Campania: scossa di magnitudo 3.1 paura tra la popolazione

Una scossa di terremoto di magnitudo di 3.1 è stata registrata pochi minuti fa in Campania con epicentro a Ceppaloni in provincia di Benevento.

I sismografi dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia hanno segnalato il movimento tellurico tra le province di Benevento e Avellino, con coordinate geografiche (lat, lon) 41.06, 14.75 ad una profondità di 14 km.

I comuni entro il limite di 10 km dall’epicentro sono: Ceppaloni, Arpaise, San Leucio del Sannio, Chianche, Petruro Irpino, Sant’Angelo a Cupolo, Apollosa, Torrioni, Roccabascerana, Altavilla Irpina, Pannarano, San Nicola Manfredi, Pietrastornina, San Martino Sannita, Tufo, Benevento, San Martino Valle Caudina, Sant’Angelo a Scala, San Giorgio del Sannio, Santa Paolina, Montesarchio, San Nazzaro, Montefusco, Calvi, Grottolella e Castelpoto.

Nocera: 27 anni fa la tragedia del bus. Maiori e Tramonti ricordano le 7...

La carcassa del bus devastato dalle fiamme era ancora fumante quando giungemmo con altri colleghi in auto sul piazzale del casello autostradale di Nocera...

La scossa sarebbe stata avvertita anche da residenti e cittadini. Fortunatamente, in considerazione dell’entità della scossa, non si registrano danni a persone o cose.