Terremoto Gubbio: lieve scossa di magnitudo 2.2

Una lieve scossa di terremoto è stata registrata dai sismografi dell’istituto di geofisica e vulcanologia nei pressi di Gubbio alle 10.58 di questa mattina. La scossa di magnitudo 2.2 è stato localizzato ad un chilometro a sud est di Gubbio.

Vista la lieve intensità della scossa di terremoto gli abitanti del capoluogo di provincia umbro non hanno avvertito nulla. Al momento non si segnalano comunque danni a persone o edifici.

Il sisma è stato registrate per la precisione con coordinate geografiche (lat, lon) 43.34, 12.58 ad una profondità di 9 km. I comuni entro il raggio di 20 chilometri dall’epicentro, oltre Gubbio, sono: Scheggia e Pascelupo, Costacciaro, Sigillo, Cantiano, Fossato di Vico, Pietralunga.
Una situazione che ovviamente non può che preoccupare i cittadini di questa parte d’Italia che già in passato hanno avuto a che fare con quello che in molte occasioni è stato definito il mostro.
Ovviamente quello che è accaduto questa mattina non è paragonabile ad altri episodi di questo tipo. Infatti quasi nessuno ha avvertito la scossa.