Stampa 3D di visiere di protezione a Maiori: aperta raccolta fondi su Gofundme

Foto di Gianluca Casale

Quello che stiamo attraversando è davvero un periodo molto complicato per tutti, per chi si trova a dover combattere in prima linea contro l’emergenza Covid negli ospedali e per chi, invece, si è visto stravolgere la propria vita e la propria quotidianità.

In vista di una sempre più vicina Fase 2, in cui si inizieranno ad aprire le attività e si darà libera circolazione ai cittadini, avranno una importanza immane i dispositivi di protezione individuale che diventeranno accessori indispensabili.

Qualche giorno fa, a tal proposito, avevamo sostenuto l’iniziativa di Gianluca Casale, che a Maiori, e munito di una stampante 3D, ha iniziato proprio a stampare visiere da donare poi sia agli operatori sanitari che alle varie associazioni di assistenza civile, ai commercianti ed ai cittadini del territorio della Costiera Amalfitana.

Chi è Elisa Isoardi: età, fidanzato, carriera e vita privata

E' una delle conduttrici più amate e conosciute del panorama televisivo italiano, parliamo di Elisa Isoardi. Chi è Elisa Isoardi: età, fidanzato, carriera e vita privata Elisa...

Ebbene oggi Amalfi Notizie ha deciso di sostenere Gianluca in una raccolta fondi lanciata su Gofundme per garantire a tutti la difesa dal Covid-19.

Il progetto di stampa 3D di Gianluca, lo ricordiamo, si basa su disegni di visiere realizzati dai makers di tutto il mondo. Una volta stampate, le visiere sono state distribuite sia in Italia che nel resto del mondo.

I prodotti stampati dai vari makers italiani su larga scala, lo vogliamo spiegare, non sono professionali, mancano quindi di una certificazione che arriva dopo un iter burocratico, ma sono assolutamente sicuri ed utilizzabili in questo periodo di emergenza che stiamo vivendo.

Foto di Gianluca Casale

Le stampanti di Gianluca sono accese e funzionanti 24h su 24h per poter far fronte alla richiesta della comunità. Oltre che per gli ospedali ed operatori sanitari che ne faranno richiesta, i dispositivi saranno anche donati a chi, domani, dovrà riaprire sul territorio la propria attività ed avrà così una protezione in più.

Gianluca ha stampato infatti due modelli diversi di visiere:uno più sofisticato per i medici, per gli operatori sanitari etc; e un modello più leggero invece per donarlo poi ai negozianti in vista di una fase 2 che sembra essere sempre più vicina.

Per portare avanti questa splendida iniziativa Gianluca ha bisogno dell’aiuto di tutti noi.

Per donare basta cliccare qui e seguire le istruzioni.

A chi offrirà il suo aiuto sarà donata, ove possibile, anche una visiera e sopratutto il nostro più profondo ringraziamento!