Spiagge a Vietri sul Mare: Scopri le Più Belle e Come Arrivarci

La Spiaggia di Marina d'Albori

Anche a Vietri sul Mare, che è uno dei primissimi paesi della Costiera Amalfitana, si può godere di belle spiagge con acqua pulita; le spiagge a Vietri sul Mare non sono solo quelle della frazione Marina, le classiche dove vanno la maggior parte delle persone, ma ve ne sono tante anche altre, più belle e dove davvero il mare è cristallino.

Scopriamo insieme quali sono queste spiagge. Vi sorprenderete nel sapere che le belle spiagge a Vietri sul Mare sono davvero tante, eccole.

Spiagge a Vietri sul Mare: ecco quelle belle davvero e come arrivarci

#1 La Crestarella

Questa tra le spiagge a Vietri è sita poco prima della Baia di Salerno: l’acqua qui è davvero bellissima, e la spiaggia è grazie, siamo sui 120 metri di lunghezza, occupata ora anche da un lido attrezzato a dovere, ma si può andare anche in spiaggia libera.

Salerno: due donazioni di organi in 48 ore all’ospedale Ruggi d’Aragona

Due donazioni di organi in 48 ore al Ruggi di Salerno. La prima è avvenuta nella notte tra lunedì e martedì, donatore un uomo di...

Svetta sulla spiaggia l’omonima torre cinquecentesca Crestarella, che dà un carattere particolare alla spiaggia, che si può raggiungere, se si vuole a nuoto o in barca, dalla vicina spiaggia del lido La Ciurma, dove si trovano i Due Fratelli, e attraversando le spiagge del lido la Lucertola e della Franata.

La spiaggia della Crestarella è raggiungibile anche a piedi, infatti c’è proprio una discesa apposita, sulla strada che scende verso Marina di Vietri, seguendo le indicazioni del Lido Crestarella, se si prende il bus si può scendere li vicino, in auto si può parcheggiare al parcheggio del lido.

#2 Franata

Questa spiaggia è davvero particolare, e si trova verso Salerno, tra quella della Crestarella e la spiaggia dei Due Fratelli.

Lunga circa 50 metri, si è formata con la alluvioni del 1954, è un spiaggia incontaminata, ci vanno davvero poche persone, ed è quasi per intero occupata da massi caduti dall’alto, di qui il nome caratteristico.

Si può sostare solo nella parte sinistra della spiaggia e prendere il sole fino al primo pomeriggio, perhè poi va via, essendo esposta a sud est.

Vi si arriva dalla vicina spiaggia del Lido La Ciurma, a nuoto, o comunque vi si può approdare solo via mare.

#3 Cancelluzzo

Questa spiaggia fa parte del gruppo delle marinelle, cioè quelle spiaggette che vengono dopo le due grandi Marina di Vietri, andando verso il comune di Cetara.

E’ lunga poche decine di metri, una ventina di metri per l’esattezza, composta da sassolini e sabbia, e viene chiamata così perchè prima esisteva un cancello di ferro che ne consentiva l’accesso. Viene detta anche “Spiaggia della Marunnella” perchè, in verticale, sopra di essa, si trova la chiesetta della Madonna dell’Arco.

La spiaggetta è esposta ad est, con rocce a picco sul lato sinistro, per cui il sole vi arriva fino alla fine della mattinata.

La si raggiunge o a nuoto o in barca o pedalò direttamente dalle spiagge di Marina di Vietri che sono vicinissime.

#4 Scoglione

Sempre fatta di sabbia e sassolini, questa spiaggia viene subito dopo Cancelluzzo, andando sempre verso Cetara.

Questa tra le spiagge di Vietri sul Mare, è lunga ottanta metri e viene chiamata così perchè c’è un grosso masso che emerge dalle acque quasi a metà della spiaggia, dal quale molti ragazzi si tuffano.

Si tratta di una spiaggia tranquilla e mai affollata, che si può raggiungere via mare sempre, con barche o pedalò, o canoe, perchè via terra vi sono si delle scale ma fanno parte del percorso di discesa a mare di una casa privata.

La spiaggia è esposta a Sud-Est e perde la luce diretta del sole nel primo pomeriggio.

La spiaggia della Schiarata

#5 Torre d’Albori

Rispetto alle spiagge di Marina di Albori, è meno affollata questa, con più sabbia e più spazio – è lunga 55 metri – ed è quella sua cui si affaccia la bella torre vicereale di Albori; la si raggiunge tramite una passerella di legno dalle altre spiagge vicine della frazione vietrese.

L’acqua qui è davvero pulitissima, ma purtroppo l’esposizione a sud-est della spiaggia fa sparire il sole già dalle prime ore del pomeriggio.

#6 Marina d’Albori 

Questa è la spiaggia principale della frazione di Vietri, Albori.

Rispetto a prima è più piccola e stretta, presente un piccolo lido e un punto ristoro, e il mare qui è sempre pulito.

La si raggiunge via terra dalla strada statale costiera che va da Vietri a Cetara, attraverso i 200 scalini che portano fin giù al mare.

#7 La Schiarata prima e seconda

Si tratta di due spiagge, due tratti in effetti della stessa, che si trovano subito dopo Marina di Albori, andando verso Cetara

La prima, in passato si poteva raggiungere direttamente da Marina d’Albori a piedi, camminando nell’acqua, ma oggi non si puà fare perchè il tratto di mare è troppo profondo, quindi o ci si va a nuoto oppure via mare con pedalò o barca.

E’ una spiaggia tranquilla, il sole arriva fino al primo pomeriggio, sempre perchè la costa è esposta a sud-est.

Camminando per pochi passi nell’acqua, dalla prima spiaggia della Schiarata si può facilmente raggiungere la seconda spiaggia, che è meno profonda della prima.

Anche questa è poco affollata e offre uno specchio di mare quasi sempre cristallino. Ha esposizione a Sudest e va in ombra nel primo pomeriggio.

Entrambe queste spiagge a Vietri sono chiamate così perchè l’acqua qui è generalmente cristallina.

#8 L’Acqua r’ ‘a Fica

Andando avanti sempre verso Cetara, troviamo questa spiaggia grande grande, oltre 160 metri di lunghezza per quasi 40 di profondità.

E’ detta così perchè possiede una fontanella pubblica di acqua potabile, che si trova sulla sua estremità destra vicino a una pianta di fico.

Il fatto di essere interamente circondata dall’alta scogliera a picco e il suo orientamento a Sud-Est determinano la presenza del sole limitatamente alla mattina e alle prime ore del pomeriggio.

La si raggiunge esclusivamente via mare, con le barche che partono da Marina di Vietri, quindi no folla, acqua trasparente.

#9 I Travertini

Detta anche spiaggia del Nido perché vi nidificano i gabbiani, i vietresi la chiamano i Travertini, per la presenza di diversi massi sommersi di forma grossolanamente piatta a pochi metri dalla riva.

Una spiaggia incantevole, non piccola, infatti è lunga circa 100 metri, sabbiosa e ciottolosa.

Ci si può arrivare solo via mare, con le barche in partenza da Marina di Vietri.

Particolare: al centro della spiaggia c’è una piccola cascata di acqua non potabile e una piccola grotta al cui interno si trova una spiaggetta sempre in ombra.

Avete l’imbarazzo della scelta per le spiagge a Vietri sul Mare, dove andrete?

Scoprite anche le più belle spiagge ad Amalfi, Cetara e Maiori.

(Fonte: Le 100 Spiagge della Costiera Amalfitana, di R. Pellecchia, Edizioni Officine Zephiro, anno 2016)