Spaccio di droga nel Salernitano: cocaina nascosta negli slip

A seguito di controlli da parte della polizia per arginare il fenomeno dello spaccio di droga, una ragazza di 23 anni è stata trovata dalla polizia con 50 grammi di cocaina. Aveva nascosto la droga negli slip.

Gli agenti della polizia di stato stavano perquisendo la casa di un pregiudicato 41enne di Nocera Inferiore, in Corso Vittorio Emanuele, quando hanno scoperto la droga. L’uomo è stato immediatamente arrestato e portato in carcere.

A eseguire il decreto di Sospensione Provvisoria della Detenzione Domiciliare con conseguente carcerazione, la stessa Squadra Investigativa ed il Magistrato di Sorveglianza.

L’uomo, in passato, era già stato arrestato e poi posto ai domiciliari per maltrattamenti in famiglia ai danni degli anziani genitori. La settimana scorsa aveva reiterato il reato rendendo necessario l’intervento di una pattuglia del Commissariato di Nocera Inferiore.

Alla giovane, invece, è stata inflitta la misura cautelare del Divieto di Dimora nel comune di Nocera Inferiore. Entrambi sono ritenuti responsabili, in concorso, del reato di detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente.