Sospetto caso di Coronavirus in Costiera: a mezzogiorno i risultati del tampone

Arriveranno non prima di mezzogiorno i risultati del tampone effettuato sull’uomo di Scala che si trova attualmente al Pronto Soccorso del Presidio Ospedaliero “Costa d’Amalfi”.

A riferire l’orario in cui dovrebbero arrivare i risultati è il Comune di Scala sulla propria pagina ufficiale di Facebook.

Nel post si legge:

Chi è Andrea Denver Grande Fratello Vip: età, fidanzata, lavoro e vita privata

E' entrata nel vivo la quarta edizione del Grande Fratello Vip. Tante novità a partire dal conduttore che sarà Alfonso Signorini affiancato da Wanda Nara e Pupo.Il format...

“Ci è stato comunicato che entro le ore 12.00 di questa mattina si conoscerà l’esito del test. Stiamo attendendo la comunicazione relativa all’esito del tampone faringeo per sospetto contagio da Coronavirus, effettuato questa notte al nostro concittadino presso il presidio di Castiglione dai medici dell’ Ospedale Cutugno di Napoli. Si rinnova la richiesta ad evitare psicosi ed allarmismi. Vi terremo aggiornati”.

Ricordiamo intanto che il Presidio Ospedaliero di Castiglione di Ravello resta chiuso, come da protocollo ministeriale, finché non si avranno i risultati del tampone.

Attualmente al Pronto Soccorso ci sono isolati i medici che ieri sera erano di turno, il caso sospetto di Coronavirus e il cugino, asintomatico, che lo ha accompagnato sul posto, e dei pazienti che ieri sera si trovavano lì per altre patologie.

Come da protocollo i medici indossano mascherine, tute e guanti. All’esterno del Pronto Soccorso i medici che dovevano iniziare il turno questa mattina.

Lo stesso protocollo è stato attivato a Cava de’ Tirreni per un caso, risultato poi negativo, su di un bambino di tre anni e, ancora prima, per gli ospedali di Salerno e di Battipaglia, tutti casi risultati poi negativi.

Ricordiamo ancora, come vuole il Ministero della Sanità, che in caso si sospetti di avere il Coronavirus, non bisogna recarsi al pronto soccorso ma chiamare il numero unico di emergenze 112. Saranno loro a valutare il caso e ad inviare, se ritenuto necessario, l’ambulanza a casa del presunto malato.