Sospensione idrica in Costiera Amalfitana: i comuni interessati

Saranno molti i comuni della Costiera Amalfitana che oggi 25 giugno dovranno fare a meno dell’acqua corrente.

L’Ausino spa ha infatti comunicato sul suo sito ufficile che, a causa dell’improvviso collassamento della condotta adduttrice Nuova Olevano avvenuto nel corso della serata di ieri e della programmata interruzione idrica della società Asis prevista per le ore 04:30 di oggi,, si è ridotta drasticamente la disponibilità idrica per i comuni della Costiera Amalfitana, di Cava de’ Tirreni e per alcuni comuni dell’area dei Picentini.

Per effetto di quanto sopra e per ridurre il disagio alle popolazioni servite sono state programmate manovre di regolazione e chiusura dei serbatoi.

Sammy Temptation Island: chi è tentatore Cristina. Età, lavoro e vita privata

E’ entrata ormai nel vivo l’attesissima sesta edizione di Temptation Island il programma estivo di successo di Calane 5. Uno dei protagonisti è senza ombra di dubbio Sammy...

Per quanto attiene i Comuni gestiti dalla scrivente Società, la sospensione prevista dalle ore 05:00 del 25.06.2019 alla tarda serata dello stesso giorno produrrà i seguenti effetti:

Nel territorio del Comune di Amalfi si verificherà la mancanza assoluta di erogazione idrica nelle seguenti zone: Salita Montefungione, Via Petigno del Cigno, Salita Monterosso, Via Porta Riveccio, Via Finestra, Via San Pietro A Dudaro, Via Giovanni D’Amalfi, Via Petigno Case Ingenito, Via Petigno Case Laudano, fraz. Lone e fraz. Pogerola

Nel territorio del Comune di Ravello si verificheranno abbassamenti di pressione e diffuse mancanze d’acqua, nelle seguenti zone: Zona Marmorata, Zona Castiglione di Ravello.

A Positano si verificheranno abbassamenti di pressione e diffuse mancanze d’acqua nelle seguenti zone: zona alta di Via Pasitea, zona alta di loc. Fornillo, loc. Chiesa Nuova, Via Arienzo, zona Laurito.

Il ripristino della regolare erogazione avverrà, salvo imprevisti, nel corso della serata del 25/06/2019. La Società assicura, in ogni caso, il massimo impegno per ridurre i disagi all’utenza.